HomeEntertainmentUn lungo weekend natalizio: gli appuntamenti

Un lungo weekend natalizio: gli appuntamenti

Siete pronti per questo lungo weekend di festa che va da sabato a martedì? Tanti gli eventi in programma dal sapore natalizio e non.

MUSICA. Per chi vuole scatenarsi nelle danze, sabato (e venerdì) al palahockey Fanticini di Reggio va in scena “Benny Benassi and Friends”, evento musicale con il Dj reggiano re della musica elettronica, accompagnato da Crookers, Congorock e Keith & Supabeatz. I cancelli aprono alle 21. Chissà se c’è anche Jovanotti che, su twitter, ha promesso di affiancare Benny alla consolle! Sabato al Calamita di Cavriago arrivano Caterina Lusuardi e Micumo Trio con “Non Solo Amore”. Domenica all’Officina delle Arti DJ Set di Claudio Congliocchiali e doppio live di Amp Rive e Portfolio dalle 19. Per Natale, invece, come ormai da tradizione vi suggeriamo il concerto di Vinicio Capossela al Fuori Orario: un immancabile appuntamento con il cantautore da oltre 10 anni. Altrimenti il 25 vi aspettano ai Vizi del Pellicano di Fosdondo (Correggio) i ragazzi del Riff, che presentano “The Drift Of The Kings 2012” coi dj Ghost Memories, Midnite Cowboy, Nic2birilli, Visti E Volvo Tapes; al Corallo di Scandiano i ritmi sono anni ‘50 con “The Rockabilly is Replay” che parte coi Boogie Airlines.

Chi preferisce sonorità più natalizie, suggeriamo ad esempio il Concerto di Natale di sabato nella sala del Tricolore a Reggio dedicato ai bicentenari della nascita di Achille Peri, Giuseppe Verdi e Richard Wagner (ore 17). Dedicati ai terremotati invece, sabato, i tre concerti in contemporanea alle 21, all’Oratorio della Pieve di Guastalla dal nome “Un concerto per ricostruire. Ripartiamo da un sorriso” con 35 coristi e una band di 6 musicisti, al centro Nino Za di Reggiolo e nella chiesa di Sant’Agostino a Reggio (Gospel for Emilia). A Vetto sabato c’è la Notte Bianca con falò, passeggiata in carrozza, animazione musicale itinerante con gli “Ottoni Matildici” (ore 16), voci bianche e fuochi d’artificio. Domenica altro concerto pro-terremotati, stavolta per le chiese mantovane, nella Chiesa di San Pietro a Reggio: “Aspettando la Natività. Reggio aid Mantova” vede la partecipazione del Coro da camera Ricercare ensemble, dell’Orchestra barocca Accademia degli Invaghiti, dell’Ensemble Zefiro, di Anna Simboli, Elena Bertuzzi, Andrea Arrivabene, Alessio Tosi e Matteo Bellotto; musiche di J. S. Bach (ore 21).

MERCATINI. Ce ne sono una marea. Tra i vari, in città non mancano le bancarelle di artigianato artistico, specialità gastronomiche e a tema natalizio in piazza Prampolini (domenica), in via Emilia San Pietro (sabato, domenica e lunedì), in piazza XXIV Maggio (domenica). In provincia, un mercatino alternativo, è il “Pellicano Christmas Vintage Fair”, domenica dalle 12 a mezzanotte ai Vizi del Pellicano di Fosdondo (Correggio) dedicato al vintage, con le note del dj Evgheny Altovsky. Poi mercatini natalizi a Rubiera (domenica), Correggio (domenica e lunedì), Guastalla (domenica), …

PRESEPI. Sono tantissimi, come vi avevamo detto – ed elencato – lo scorso weekend. Stavolta vi raccomandiamo i presepi viventi: domenica alle 18 nella chiesa e nei cortili dell’oratorio di Castelnovo Sotto; lunedì nella chiesa di Santa Maria Madre di San Martino in Rio alle 23,30; lunedì nel Borgo di Campolungo di Castelnovo Monti alle 22,15.

MOSTRE. Avete tempo fino al 6 gennaio per visitare i Chiostri di San Pietro in città illuminati da Carlo Cerri e la sua installazione “Il cielo stellato sopra di me…“; sempre a Reggio e sempre fino al 6 gennaio, presso l’ex tribunale di via Emilia San Pietro, c’è “Scartati e Illuminati”, mostra realizzata con 550 posate e bicchieri di plastica da Remida. Mostra alternativa nel negozio di abbigliamento “Mood” di via del Vescovado dove, sabato pomeriggio, si inaugurano lo store rinnovato e la mostra temporanea “Sold Out” con tanto di aperitivo offerto e dischi di Tmn. Sabato alle 17 apre “Riso d’artista” presso la Galleria CSArt, realizzata grazie alla generosità di 70 autori per offrire un piatto di riso ai bimbi del Madagascar. Domenica, per il consueto appuntamento dei Musei civici con la rassegna il Tè delle Muse, nei Chiostri di San Domenico, il critico Umberto Nobili alle 16 incontra l’artista Candida Ferrari, protagonista della mostra Fragilità aperta nei Chiostri fino al 7 gennaio. Aperta eccezionalmente lunedì la Galleria Parmeggiani che ospita il “Presepe multietnico della Vergine Nera” di Salvatore Carulli. Per Natale e Santo Stefano le sedi dei Musei Civici di Palazzo S. Francesco, Galleria Parmeggiani, Museo del Tricolore ampliano l’orario di apertura.

PER I PIU’ PICCOLI. Natale è soprattutto la festa dei bambini: i Musei Civici organizzano sabato alle 16 al Centro Didart (piazza della Vittoria 5) Una casa d’oro per Klimt, laboratorio per conoscere Klimt e la sua arte attraverso la lettura di una storia e la costruzione di una casa preziosa. Sempre sabato e domenica alle 16,30 in piazza Martiri del 7 Luglio “Una casina per il terremoto con babbo natale”, narrazioni natalizie e non solo con il Kamishibai a cura dei volontari dell’Associazione Casina dei Bimbi. E ancora: sabato Auguri a Cavallo alle 11 in piazza a Castelnovo Monti, ovvero passeggiata in carrozza, battesimo della sella; lunedì a Felina “Festa dei Babbi Natale” alle 20,30; martedì a Guastalla nel piazzale Ragazzi del Po “Diventa Babbo Natale… e pattina con noi”.

Buon divertimento e buon Natale!

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.