HomeEntertainmentTito Boeri, Cisco e le Schegge Sparse al Fuori Orario

Tito Boeri, Cisco e le Schegge Sparse al Fuori Orario

Tito Boeri

Tito Boeri Economista di fama internazionale, professore di Economia alla Bocconi di Milano, Tito Boeri è l’ospite della cena-incontro di martedì 7 febbraio (eccezionalmente non di mercoledì) al circolo Arci Fuori Orario di Taneto, dove presenta il suo nuovo libro «Le riforme a costo zero. Dieci proposte per tornare a crescere», edito da Chiarelettere e scritto a quattro mani con Pietro Garibaldi. «Le riforme a costo zero» è un libro che lancia alcune linee guida in modo semplice e comprensibile, lasciando intendere la scarsa vena della politica italiana: «Oggi è fondamentale fare le riforme dalla parte dei giovani. È una questione di equità, ma anche di efficacia, perché saranno loro a darci il motore di cui abbiamo bisogno per far ripartire l’economia». Non è vero che – come dicono i politici fino allo sfinimento – «non ci sono i soldi per le riforme». Quello dei soldi è un falso problema. Esistono importantissime riforme che in quasi tutti i campi cruciali dell’economia possono essere realizzate «senza aumentare di un solo euro il debito pubblico». In collaborazione con Epoché ArtEventi, la cena comincia alle ore 20.30, seguita alle 21.30 dall’incontro: menù con frittata di cipolle, polenta con la saraca, zabaglione e… piatti appositi per i vegetariani prenotati. Ingresso con tessera Arci, a 12 euro per chi partecipa alla cena e gratuito per chi entra dopo le 21.30 per assistere al solo incontro; info e prenotazioni su www.arcifuori.it o allo 0522-671970 in orari di uffici.

Venerdì 10 febbraio Cisco, già voce dei Modena City Ramblers e ormai apprezzatoCisco solista da anni, porta al circolo Arci Fuori Orario tutta la sua carriera e in particolare le canzoni del suo nuovo album «Fuori i secondi», uscito il 31 gennaio e anticipato dal singolo radiofonico «La dolce vita». «Fuori i secondi» di Cisco è un disco pieno di racconti esemplari, intense biografie di personaggi che per un verso o per l’altro hanno fatto storia, canzoni dedicate a vite incredibili. «Fuori i secondi» è l’urlo di esortazione che segna l’inizio delle ostilità nel pugilato e che richiama tutti ad assumersi le proprie responsabilità e a darsi da fare, ma che qui si trasforma in uno splendido elogio ad alcuni grandi «secondi» della storia, a cui il tempo ha poi reso giustizia in taluni casi. Cisco ha scelto, tra gli altri, personaggi come Antonio Ligabue, Yuri Gagarin e Dorando Pietri. Un brano delicato e sentito è quello dedicato ad Augusto Daolio, voce e anima dei Nomadi, scomparso 20 anni fa. La vicinanza geografica e la vena stilistica di Cisco rendono il risultato di questa canzone qualcosa di unico e pregevole.

Come in tutte le serate dei concerti, anche in questo venerdì i deejay dettano il ritmo nelle tre aree del Fuori Orario dalle ore 24: Dj Pipitone rock nell’area spettacoli, Dj Tano dance-house nell’area stazione e Dj Puccione patchanka-reggae-balkan-South Italy nell’area binari.

Schegge SparseDirettamente dal «Chiambretti Sunday Show» di Italia 1, dove hanno dato spettacolo in prima serata il 22 gennaio, le Schegge Sparse sabato 11 febbraio tornano a esibirsi al circolo Arci Fuori Orario. Dalle Schegge Sparse, guidate dalla voce di Patrick Perissinotto molto simile a quella di Luciano Ligabue, è lecito attendersi qualcuno dei nuovi singoli del Liga, come «Ora e allora», «Sotto bombardamento», «M’abituerò» o anche «Il peso della valigia» che aveva caratterizzato l’ultimo album di inediti «Arrivederci, mostro!» nel 2010. Ma ci si aspetta soprattutto il meglio dell’amata produzione ultraventennale di Ligabue, da «Ho messo via» a «Urlando contro il cielo», «Vivo, morto o x», «Certe notti», «Una vita da mediano»… La band piemontese è anche capace di far scegliere ai propri fans su Facebook una parte della scaletta del concerto.

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.