HomeEntertainmentDallo swing ai Righeira, un weekend in musica

Dallo swing ai Righeira, un weekend in musica

Diversi gli appuntamenti in programma questo fine settimana. Spulciando qua e là ve ne segnaliamo alcuni.

MUSICA – Venerdì arrivano i Righeira al Matterello di Rubiera: il duo proporrà le sue hit anni Ottanta più famose partendo da “Vamos a la Playa”. Sabato le sonorità anni Cinquanta saranno le protagoniste assolute al Campovolo, dato che l’hangar dell’Aero Club reggiano sarà invaso da ballerini scatenati capeggiati dai campioni mondiali di boogie woogie e incitati dal sound della band “I Gatti Roventi”, direttamente da Striscia la notizia. La festa si chiama “Swing@re” e prederà il via al pomeriggio con diversi stage (pensati soprattutto per chi già sa almeno qualche passo), per poi alla sera dare il via alle danze ufficialmente dalle 20 in poi. Al Fuori Orario di Taneto doppio appuntamento venerdì e sabato: la prima sera arrivano i Motel Connection, ovvero Samuel, già voce dei Subsonica, Pisti, dance oriented Dj e produttore, e Pierfunk, primo bassista dei Subsonica. La seconda sarà una serata da Formula Uno con Gran Prix Fuori Orario: sfida con due simulatori monoposto F1. In palio cene e weekend per due. Durante la serata concerto delle Canne da Zucchero, tribute band di Sugar Fornaciari. Spostandosi a Cavriago, venerdì Lisa Germano salirà sul palco del Calamita. La polistrumentista e cantautrice americana, già collaboratrice di David Bowie, John Mellencamp, Eels ha dato alle stampe “No Elephants”; sabato sarà la volta di uno dei pionieri della Bass Music made in Italy, Piezo.

MUSEI E TEATRI- Da anni i burattini di Otello Sarzi erano in cerca di una casa, ora l’hanno trovata: sabato e domenica inaugurerà, con due giorni di festa, la “Casa dei burattini di Otello Sarzi” in via del Guazzatoio 12, vicino a piazza Fontanesi. L’apertura ufficiale è prevista alle 16 di sabato ma entrambe le giornate, da mattina a sera, si alterneranno performance di burattinai, compagnie teatrali italiane e straniere, ci saranno poi laboratori e inframezzi musicali, come l’esibizione dei Gasparazzo. The Rape of Lucretia di Benjamin Britten affronta un tema drammatico e di grande attualità – la violenza sulle donne – e andrà in scena al Teatro Valli venerdì (ore 20) e domenica (ore 15.30), con l’Orchestra del Maggio Fiorentino; direttore Jonathan Webb, regia Daniele Abbado. Venerdì al teatro Ariosto di scena Giulio Cesare di Shakespeare, per la regia di Andrea Baracco. Da questa domenica alle 16 ai piedi del castello di Canossa parte il ciclo de “Il Cammino del Perdono“, un percorso teatrale, fisico ed interiore tramite la recitazione di testi poetici e letterari riguardanti la tematica del Perdono: da Pascoli a Kafka passando per Shakespeare. Il Cammino partirà dai piedi del castello fino alla sua sommità: protagonisti l’attore Gabriele Parrillo e il danzatore indiano Ambrose Laudani.

CINEMA – Prende il via l’Asian Film Festival, appuntamento consolidato per gli appassionati di cinema e dell’Asia che nel 2013, dal 6 all’11 aprile, celebra la sua undicesima edizione. In programma proiezioni di film, sezioni competitive, focus, retrospettive, incontri e dibattiti con registi. Per infoe programma completo: www.asianfilmfestival.it Sempre restando in tema cinema, sarà proiettato venerdì alle 21, al cinema Al Corso, “Il risveglio del fiume”, il docufilm che ripercorre il viaggio del giornalista Paolo Rumiz e del regista Alessandro Scillitani dalle sorgenti fino al delta del Po. A fine proiezione, alcuni brani della colonna sonora del film saranno proposti dal vivo. Completerà la serata un tributo a Gaber, De Andrè e Jannacci.

ARTE – Da venerdì la Galleria de’ Bonis di Reggio si trasforma, fino al 18 aprile, in un universo parallelo, fatto di forme tondeggianti, personaggi da cartone animato e animaletti da fumetto. L’autore di questa magia è Pao, artista milanese formatosi sui muri e sulle strade della sua città, nell’ambito di una scena metropolitana in grande fermento. “La Realtà può attendere” per Silvio Porzionato, artista piemontese presentato da Alberto Agazzani presso la Galleria RezArte Contemporanea di Reggio; visitabile dal 6 al 28 aprile, la mostra raccoglie una trentina di opere ad olio su tela, alcune delle quali di grandi dimensioni, realizzate dal 2011 al 2013. Inaugurazione: sabato alle 17.30.

FIERE E SAGRE – Venerdì e sabato: “Unità dItalia a Tavola”, degustazioni e vendita di prodotti enogastronomici in piazza Prampolini; arriva poi “Camer”, la mostra scambio di auto, moto, cicli, ricambi e accessori d’epoca al Centro Fiere. E ancora: arriva Via Roma in Buskers, ovvero animazione, spettacoli, musica dal vivo, stands di artigianato e prodotti gastronomici tipici di varie regioni italiane, bancarelle di curiosità in via Roma. Sabato e domenica: 50° International Kayak Enza, gara di canoa turistica con discese gratuite lungo il tratto alto e medio del fiume Enza da Selvanizza a Vetto. Domenica: “Vivicittà, la corsa per tutti”, manifestazione podistica internazionale in città; Mercato della Terra in via Bligny a Reggio; “Fior fior di salame” a Rubiera; fiera a Santa Vittoria di Gualtieri; mercatino del riuso a Campagnola; torna la gara di uova “Coccetto” a Toano.
(Cristina Fabbri)

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.