HomeEntertainmentAl Fuori Orario concerto tributo a Vasco Rossi

Al Fuori Orario concerto tributo a Vasco Rossi

Il 10 gennaio è uscito il dvd del film su Vasco Rossi, «Questa storia qua», già presentato fuori concorso alla Mostra del Cinema di Venezia e contemporaneamente in 200 sale italiane. Ma la storia di Vasco la fanno da anni anche gli Asilo Republic con il loro concerto-tributo, che torna venerdì 13 gennaio 2012 al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico (Reggio Emilia): inizio alle ore 22.30, ingresso riservato ai soci Arci e consumazione obbligatoria a 12 euro; alle 20 apertura del circolo, del punto ristoro (prenotazioni allo 0522-671970 o 346-6053342) e del buffet gratuito fino alle 21.15 in compagnia della band; info www.arcifuori.it.

Gli Asilo Republic sono quindi un «must» del Fuori Orario, quasi una resident band. Rivisitano almeno venti brani del miglior Vasco Rossi… con l’imbarazzo della scelta perché ne hanno in repertorio un centinaio, da «Albachiara» a «Il mondo che vorrei», da «Colpa d’Alfredo» a «Ti prendo e ti porto via», fino all’ultimo singolo «I soliti» e alle novità dell’album «Vivere o niente». Sin dalla nascita nel marzo 1997, questo gruppo originario di Alessandria e dintorni ha deciso di presentare uno spettacolo musicale totalmente dedicato al rocker di Zocca, in particolare alle sue versioni originali live dei brani e all’emozionante energia che solo lui sa infondere.

Gli Asilo Republic sono riusciti a mantenere l’invidiabile media di un centinaio di show all’anno, con Gian Luca «JoJo» Giolo alla voce, Andrea «Tone» Annaratone al basso, Gabriele «Strappacollant» Melega alle tastiere e ai cori, Daniele «Mr. Fox» Lionzo alla batteria e Giorgio «Geronimo» Bei alla chitarra.

Come in tutte le serate dei concerti, anche in questo venerdì i deejay animano le tre aree del Fuori Orario dalle ore 24: Dj Pipitone rock nell’area spettacoli, Dj Tano dance-house nell’area stazione e Dj Celu afro style nell’area binari.

È disponibile il Discobus, la linea pubblica notturna di autobus gestita dalla Provincia di Reggio Emilia per consentire ai giovani di divertirsi viaggiando in sicurezza ogni venerdì e sabato sera, dal territorio reggiano fino al centro di Parma, con fermata naturalmente anche al Fuori Orario. Ilbiglietto, acquistabile a bordo del Discobus a 2,50 euro per sera, verrà interamente scontato dal prezzo dell’ingresso nel circolo di Taneto. Per i tragitti aggiornati e ulteriori informazioni, www.arcifuori.it.

Sabato tocca invece ai Rio, gruppo capitanato da Fabio Mora e Marco Ligabue (fratello minore di Luciano), sbarcano sabato 14 gennaio 2012 al circolo Arci Fuori Orariodi Taneto di Gattatico (Reggio Emilia) e promettono scintille con il loro quarto album di inediti «Mediterraneo». In collaborazione con l’Admo, Associazione donatori midollo osseo, il concerto inizia alle ore 22.30, con ingresso riservato ai soci Arci e biglietti a 15 euro; alle 20 apertura del circolo, del punto ristoro (prenotazioni allo 0522-671970 o 346-6053342) e della pastasciutta gratuita per tutti fino alle 21.15; infowww.arcifuori.it.

Da alcune settimane i Rio hanno dato il via alla rotazione radiofonica di «Mediterraneo», singolo title track sulla scia del precedente «Gioia nel cuore». «Mediterraneo – spiega Ligabue jr – è una ballad d’amore che insegue strade che hanno un nome preciso. Le strade che portano inciso in ogni solco il nome della persona che amiamo e che vorremmo al nostro fianco per vivere la libertà di una follia che tutti, almeno una volta nella vita, dovremmo avere il coraggio di regalarci. Nelle orecchie un riff ipnotico e un controcanto in un malinconico e accattivante falsetto, in gola un coro da stadio che semina amore e gioia di vivere». I brani «Mediterraneo» e «Mondo incredibile», entrambi estratti dall’album «Mediterraneo», sono stati scelti per la colonna sonora di «Matrimonio a Parigi», ultimo film di Massimo Boldi.

Dopo il fortunato debutto all’Alcatraz di Milano, con più di duemila presenze, i Rio stanno proseguendo il «Mediterraneo Tour» in diverse location invernali. La band è formata dai citati Mora (voce) e Ligabue (chitarra), con Fabio «Bronsky» Ferraboschi (basso) e Alberto Paderni (batteria). Del Rio era il nome iniziale del gruppo reggiano, fondato nel 2001 da Fabio Mora e Marco Ligabue, due musicisti con la stessa passione per il rock’n’roll e il tex-mex. Il debutto radiofonico e discografico risale (già con il nome Rio) al 2004 con il singolo «Sei quella per me» e l’album «Mariachi Hotel», entrato nella top 30 dei più venduti in Italia. Tra concerti, collaborazioni e singoli, come «Il Gigante» inciso con Fiorella Mannoia e Paolo Rossi nel 2009 per la 39ª Giornata Mondiale della Terra, gli altri tre album sono usciti nel 2006 («Terra Luna e Margarita»), nel 2010 («Il sognatore») e nel 2011 («Mediterraneo»).

Come in tutte le serate dei concerti, anche in questo sabato i dj set sono protagonisti delle tre aree del Fuori Orario a partire dalle 24: Dj Robby rock nell’area spettacoli, Dj Mr. Roger commercial house-electro nell’area stazione e Dj Puccione patchanka-reggae nell’area binari.

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.