HomeEmiliaTrema la Romagna. Scossa di 3,9 nel Forlivese

Trema la Romagna. Scossa di 3,9 nel Forlivese

map_loc_tLa scossa avvertita alle 6.32 di questa mattina nel distretto sismico del Montefeltro (provincia di Forlì-Cesena) non ha fatto registrare alcun danno. Lo ha comunicato la Protezione Civile dopo i sopralluoghi di routine dei vigili del fuoco nelle ore immediatamente successive alla scossa. L’epicentro è situato tra i comuni appenninici di Verghereto e Bagno di Romagna, al confine tra Emilia Romagna e Toscana, ad una profondità di 8,3 km.

Dopo le scosse nei distretti della Lunigiana e delle Alpi Apuane, continua dunque lo sciame sismico che da quasi un mese tiene in allerta la popolazione.

Secondo i dati resi disponibili dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, quella delle 6.32 è stata la prima, nonché la più forte, di una serie di 22 scosse che si sono registrate tra la mattinata ed il primo pomeriggio.

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.