HomeAttualitàIl “peso” della via Emilia; 39 aziende quotate in Borsa per 31 miliardi

Il “peso” della via Emilia; 39 aziende quotate in Borsa per 31 miliardi

Un-operatore-di-borsa_h_partbPer ora sono ferme a 39, le magnifiche quotate in Borsa. Sono quelle della via Emilia per un valore complessivo di oltre 31 miliardi di euro.

Ci sono tra le altre la Ferrari e il Gruppo Unipol ma anche, la Bper ed il reggiano Credem ma anche Hera e Parmalat. E sempre nel reggiano Interpump e la Landi Renzo. La capitalizzazione al 31 dicembre scorso dei due gruppi bancari Bper e Credem è simile, oltre due miliardi di euro mentre “si ferma” a poco meno del miliardo e mezzo l’impresa di Fulvio Montipò. 58 milioni invece la Landi Renzo.

Nonostante rappresentino un quinto del pil regionale (ed il 9% di quello nazionale), in Borsa pesano meno del 7% almeno stando alle relazioni trimestrali. Che in realtà non sono sempre predittive della tendenza dell’intero anno in corso.

 

 

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.