HomeAttualitàEvasione: Reggio, Casalgrande e Montecchio “segnalatori” principali

Evasione: Reggio, Casalgrande e Montecchio “segnalatori” principali

 

 

Sono stati pubblicati dal ministero degli Interni, le somme accreditate ai comuni per il contributo dato nel 2014 alla lotta all’evasione fiscale tramite le segnalazioni qualificate inviate all’Agenzia delle Entrate e alla Guardia di Finanza.

L’ammontare dell’importo versato ai 18 comuni reggiani che si sono attivati nel 2014 è di 1.396.912.
L’importo maggiore è stato accreditato a Reggio Emilia che ha incassato 718.404 euro seguito dai comuni di Casalgrande euro 160.640 e Montecchio Emilia euro 102.374.

Silenzio dagli altri comuni reggiani.
Tra gli “inadempienti” anche grandi comuni come Castellarano, Guastalla, Novellara, Quattro Castella e Castelnovo ne’ Monti. 

Analizzando i dati dei 18 comuni che hanno ricevuto somme, emerge anche un’altra cassifica che, rapportata al numero degli abitanti, pone al primo posto per recupero evaso il comune di Montecchio Emilia con 9,79 euro di evasione per abitante, seguito da Boretto con 8,87 euro e da Casalgrande con 8,41 euro.


Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.