HomeCulturaIl Trittico di Puccini

Il Trittico di Puccini

Torna l’Opera al Teatro Municipale Valli di Reggio Emilia. Domenica 25 febbraio, ore 15.30 (secondo turno degli abbonati della Lirica) e martedì 27 febbraio ore 20.00 (primo turno degli abbonati) arriva “Il Trittico” di Giacomo Puccini, costituito dai tre atti unici “Il Tabarro“, “Suor Angelica” e “Gianni Schicchi“.

L’idea di un’opera costituita da tre atti unici fu di Puccini e, sebbene non avesse precedenti, assecondava un costume che aveva già dato vita ad alcuni capolavori della scuola verista italiana, come Cavalleria Rusticana e I pagliacci, ed era diffuso nell’avanguardia europea. I tre episodi dell’opera sono profondamente diversi l’uno dall’altro: un fosco delitto passionale sulle rive della Senna (Il tabarro), la colpa e la disperazione di una suora in un convento di clausura (Suor Angelica), la comicità di una truffa nella Firenze medioevale (Gianni Schicchi).

L’opera sarà diretta da Aldo Sisillo, alla guida dell’Orchestra Regionale dell’Emilia Romagna e del Coro del Teatro Comunale di Modena preparato da Stefano Colò. Lo spettacolo riprende l’allestimento del 2007 firmato dalla regista Cristina Pezzoli. Il cast comprende nomi di prestigio internazionale: nel ruolo di Michele (Il Tabarro) e di Gianni Schicchi Ambrogio Maestri, in quello di Suor Angelica e di Giorgetta nel Tabarro Svetlana Kasyan. Il tenore di Rubens Pelizzari sarà Luigi e Anna Maria Chiuri, mezzosoprano, sarà impegnata nei tre ruoli de La Frugola, Zia Principessa e Zita. La produzione unisce le forze di quattro Teatri: Fondazione Teatro Comunale di Modena, Fondazione Teatri di Piacenza, Fondazione I Teatri di Reggio Emilia e Fondazione Teatro Comunale di Ferrara.

***

Teatro Municipale Valli

Domenica 25 febbraio ore 15.30 (abbonati secondo turno), martedì 27 febbraio ore 20.00 (abbonati primo turno)

Il Trittico (Il tabarro / Suor Angelica / Gianni Schicchi)

Musica di Giacomo Puccini

Il Tabarro
Dramma in un atto di Giuseppe Adami
da La Houppelande di Didier Gold

Personaggi e interpreti
Michele, padrone del barcone Ambrogio Maestri
Luigi, scaricatore Rubens Pelizzari
Il Tinca, scaricatore Matteo Desole/ Marco Ciaponi
Il Talpa, scaricatore Francesco Milanese
Giorgetta, moglie di Michele Svetlana Kasyan
La Frugola, moglie del Talpa Anna Maria Chiuri
Un venditore di canzonette Roberto Carli
Due amanti Roberto Carli, Mariia Komarova
Voce di tenorino Roberto Carli
Voce di sopranino Azusa Kinashi

Suor Angelica
Dramma in un atto di Gioachino Forzano

Personaggi e interpreti
Suor Angelica Svetlana Kasyan
La zia principessa Anna Maria Chiuri
La badessa Grazia Gira
La suora zelatrice Laura De Marchi
La maestra delle novizie Matilde Lazzaroni
Suor Genovieffa Paola Santucci
Suor Osmina Patrizia Negrini
Suor Dolcina Alice Molinari
La suora infermiera Lucia Paffi
Una novizia Stella Sestito
Prima cercatrice Silvia Tiraferri
Seconda cercatrice Azusa Kinashi
Prima conversa Giulia De Blasis
Seconda conversa Maria Sandra Pacheco Quintero
Prima suorina Miriam Gorgoglione
Seconda suorina Maria Chiara Pizzoli
Terza suorina Daniela Cavicchini

Gianni Schicchi
Opera in un atto di Gioachino Forzano

Personaggi e interpreti
Gianni Schicchi Ambrogio Maestri
Lauretta Francesca Tassinari
Zita, cugina di Buoso Anna Maria Chiuri
Rinuccio, nipote di Zita Matteo Desole / Marco Ciaponi
Gherardo, nipote di Buoso Giovanni Castagliuolo
Nella, sua moglie Giulia De Blasis
Gherardino, loro figlio Serena Cusimano, Claudia Ligabue
Betto di Signa, cognato di Buoso Valdis Jansons
Simone, cugino di Buoso Francesco Milanese
Marco, suo figlio Fellipe Oliveira
La Ciesca, moglie di Marco Alice Molinari
Maestro Spinelloccio, medico Gianluca Monti
Ser Amantio di Nicolai, notaio Alessandro Busi
Pinellino, calzolaio Romano Franci
Guccio, tintore Stefano Cescatti

Orchestra Regionale dell’Emilia Romagna
Coro della Fondazione Teatro Comunale di Modena
Scuola voci bianche della Fondazione Teatro Comunale di Modena

Direttore Aldo Sisillo
Regia Cristina Pezzoli
Scene Giacomo Andrico
Costumi Gianluca Falaschi
Luci Cesare Accetta riprese da Andrea Ricci
Maestro del coro Stefano Colò
Maestri preparatori del coro voci bianche Paolo Gattolin, Melitta Lintner

Allestimento della Fondazione Teatro Comunale di Modena

Coproduzione Fondazione Teatro Comunale di Modena, Fondazione Teatri di Piacenza, Fondazione I Teatri di Reggio Emilia, Fondazione Teatro Comunale di Ferrara

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.