Home » Archivio della categoria » Rubriche » RecenSUONI (Pagina 5)

Danza brasiliana: il Valli apprezza. Pubblico accontentato

Danza brasiliana: il Valli apprezza. Pubblico accontentato

Esibizione del Grupo Corpo Brazilian Dance Theatre secondo le aspettative

Suonare è umano, interpretare diabolico

Suonare è umano, interpretare diabolico

Il duo Ghirardini-Rabaudengo “dissona” i classici al Valli

L’Apocalisse nuda del Ballet du Nord

L’Apocalisse nuda del Ballet du Nord

Valli “provocato” dalla ripetitività non tanto dai corpi senza veli della Tragédie

Noi siamo limiti a noi stessi: Giordano Bruno eretico

Noi siamo limiti a noi stessi: Giordano Bruno eretico

La prima del Giordano Bruno al Valli: la complessità migliora la vita

Florence Henry: a scuola di fotografia

Florence Henry: a scuola di fotografia

Florence Henry non è molto nota, come fotografa, ma ha segnato tutta la produzione fotografica a lei successiva ed è ricordata come una delle più rappresentative espressioni del Bauhaus. La sua biografia mi è piaciuta molto. In gioventù è stata una talentuosa pianista e ha studiato con importanti musicisti. Ed in fondo è solo a […]

Il bello di Sostakovich

Il bello di Sostakovich

    La musica, oserei dire specialmente per i non professionisti come me, cambia impatto ed impressione a seconda dello stato d’animo, del momento in cui la si vive. E della esibizione del Quartetto Mucha di martedì 9 giugno in Cavallerizza il punto culminante e folgorante è stato quello di Šostakovich. Certo prima c’è stato […]

La Mahler non tradisce

La Mahler non tradisce

Come previsto la Mahler Chamber Orchestra non tradisce. Le aspettative si misurano sui numeri: il tetro Valli è pieno come un uovo e non si contano i vip de noantri che partecipano una tantum agli appuntamenti immancabili della vita culturale della città* e la musica, per fortuna, almeno ogni tanto, la è ancora.   Aspettative […]

E mi e ti e ‘l Toni. Tre percorsi ed il progetto Ligabue

E mi e ti e ‘l Toni. Tre percorsi ed il progetto Ligabue

  La prima qualità del Progetto Ligabue è sicuramente quella di imporre, con tutta la forza che l’arte teatrale sa costruire, un coinvolgimento del pubblico, per indurlo a diventare soggetto protagonista della vita e delle esperienze dello stesso Ligabue (Antonio, non Luciano. Diciamolo che qui nel reggiano la confusione è dietro l’angolo).   Il progetto […]

Il pianista che guardava altrove

Il pianista che guardava altrove

Nicolai Luganskj riempie il teatro Valli di poesia in note

Pagina 5 di 512345