Home » Archivio della categoria » Primo piano (Pagina 382)

Province, il dado è tratto: Reggio si unisce a Modena

Il consiglio delle autonomie locali spegne il sogno della Provincia Emilia. La Masini e Delrio non votano per protesta

Sfuma il sogno della Provincia Emilia

Sfuma il sogno della Provincia Emilia

Parma vota per la fusione con Piacenza. Modena lancia un appello a Reggio: “Uniamoci”. E la Masini resta sola

A Reggio gli Oscar della web tv

A Reggio gli Oscar della web tv

Il 5 e 6 dicembre appuntamento con l’edizione 2012 dei Teletopi, organizzata con la collaborazione delle aziende reggiane Energee3 e thedotcompany. Intervista al responsabile marketing Andrea Baruffaldi

“Favia? A questo punto meglio Casaleggio”

“Favia? A questo punto meglio Casaleggio”

Il capogruppo comunale del Movimento 5 Stelle accusa il consigliere regionale: “Ha detto falsità enormi, nessun diktat sulle candidature”

Teoria e pratica del pirata Assange

Teoria e pratica del pirata Assange

Dai primi passi di Steve Jobs e Bill Gates alla parabola di Julian Assange. Perché i “pirati” informatici hanno cambiato il corso della storia più delle rivolte studentesche

Mamma, ho perso 8 milioni di euro

Mamma, ho perso 8 milioni di euro

Dal Tavolo Hemingway la storia di un risparmiatore immaginario che ha impiegato tutti i risparmi nelle azioni Enìa. Ecco cosa è accaduto dopo le nozze con Iride

“All’Italia serve uno shock libertario”

“All’Italia serve uno shock libertario”

Intervista esclusiva al segretario dei Radicali Mario Staderini: dalla legalizzazione della prostituzione ai diritti civili, idee per l’Italia di domani

Iren, non è tutta colpa dei manager

Iren, non è tutta colpa dei manager

La prossima settimana Delrio incontra Fassino e Doria: si cerca una via d’uscita al tracollo di Iren ma le soluzioni proposte non convincono. Ecco perché

La Soliani risparmi l’indignazione per i veri scandali

La Soliani risparmi l’indignazione per i veri scandali

Polemiche sul ritardo all’approvazione del ddl che consente di “girare” parte del finanziamento ai partiti a favore dei terremotati. La reazione fuori luogo della senatrice

Egitto: prove tecniche di democrazia. Si spera

La vittoria in Egitto dei Fratelli Musulmani turba l’Occidente cristiano. La vittoria di Morsi può essere il primo passo di un Paese più giusto solo se gli estremisti saranno accantonati