Home » Archivio della categoria » Politica (Pagina 254)

Welfare, pensioni e lavoro: la ricetta dei montiani

Welfare, pensioni e lavoro: la ricetta dei montiani

Simone Montermini: “Le vere politiche per la crescita passano dalle imprese”

Facce di carta contro facce di bronzo

Facce di carta contro facce di bronzo

La campagna elettorale vivacchia di facce sui muri ma la vera sfida delle facce di tolla è sul web

Primarie Pd
Sarà una corsa a sette.
Fuori Spreafico e Iori

E’ scaduto venerdì sera alle 20 il termine per presentare le firme necessarie per candidarsi alle primarie del Pd. In giornata è arrivata l’ufficialità sulla rosa dei candidati che correrà per il parlamento. Due le candidature che non sono state accettate: quelle di Vanna Iori e della renziana Lucia Spreafico che non sono riuscite a […]

Parlamentarie, ecco i candidati reggiani

Sono in corso le primarie on line del Movimento 5 Stelle, per scegliere i candidati alle prossime elezioni politiche. Ecco chi sono i reggiani in lizza

Enrico Letta a Castelnovo Monti per Bersani

Enrico Letta a Castelnovo Monti per Bersani

Il vice segretario nazionale del Pd, interverrà alle ore 10 al foyer del teatro “Bismantova”

“L’Italia, un Paese incapace di fare riforme eque”

“L’Italia, un Paese incapace di fare riforme eque”

Dall’evasione fiscale al riordino delle province: Pierluigi Saccardi critica il governo

Castagnetti non rivolge più la parola a Delrio

Castagnetti non rivolge più la parola a Delrio

Rottura totale a causa del sostegno del sindaco al rottamatore Matteo Renzi. “Scomunicato” anche Beppe Pagani.

“Nomi delle province? Dibattito inutile”

“Nomi delle province? Dibattito inutile”

Masini all’attacco. E sui dipendenti: nessun esodo da Palazzo Allende

Province, nasce il “comitato per Emilia”

Province, nasce il “comitato per Emilia”

E’ nata una associazione a sostegno del progetto d’aggregazione di Modena, Reggio, Parma e Piacenza

La Masini scrive a Monti e al ministro Cancellieri

La Masini scrive a Monti e al ministro Cancellieri

La presidente contesta con una missiva la nomina obbligatoria del segretario generale