Home » Articoli scritti da Vanna Iori

Terra dei cachi
Io, leopoldina tradita, abiuro il renzismo

<i><font color=grey><small>Terra dei cachi</small></font></i><br> <small>Io, leopoldina tradita, abiuro il renzismo</small>

Per chiarire. In queste giornate e ore in cui le prese di posizione si susseguono sulla #uscita di Renzi dal PD, ritengo corretto e doveroso esprimere pubblicamente la mia posizione. – Innanzitutto mi rammarica la decisione nei modi e nei tempi di questa separazione (anche se definita “consensuale”) perchè la frammentazione indebolisce il centrosinistra. Sempre. […]

Coni d’ombra
Ritratto di donna velata

<small><i><font color=grey>Coni d’ombra</font></i></small><br> <small>Ritratto di donna velata</small>

Donne, torniamo nell’ombra? Il ruolo della donna nella nostra società, nel 2018, può essere di secondo piano o celato dietro l’ombra del compagno di vita, del marito? Secondo quanto dichiarato da Elisa Isoardi, per amore di Matteo Salvini è disposta a vivere in una dimensione che permetta il massimo della luce al suo uomo “per […]

Paolo Borsellino, esempio per i giovani

Paolo Borsellino, esempio per i giovani

Sono passati 25 anni dalla strage di via D’Amelio in cui persero la vita il procuratore aggiunto di Palermo, Paolo Borsellino, e cinque agenti della sua scorta: il ricordo di quell’attentato mafioso efferato, crudele e spietato è ancora vivo nella nostra memoria e tale deve rimanere perché deve costituire un motivo per proseguire, quotidianamente, nell’opera […]

“In difesa” dei vitalizi

“In difesa” dei vitalizi

VITALIZI: Un po’ di chiarezza ancora sul video M5S che sta girando in rete e sulle inqualificabili violenze di ieri per nascondere che in realtà la loro proposta non cambiava niente! 1) I parlamentari da questa legislatura (in base alla riforma del 2012) non percepiscono più i vitalizi ma una pensione, erogata a 65 anni […]

Queste dolorose giornate di fine febbraio… (ma non è un racconto crepuscolare, ndr)

<small>Queste dolorose giornate di fine febbraio… (ma non è un racconto crepuscolare, ndr)</small>

Queste giornate di fine febbraio hanno fatto molto male a tanti di noi. Vediamo alcuni allontanarsi preoccupati, disorientati, delusi, arrabbiati. Non riescono a comprendere una conflittualità politica autoreferenziale e lontana dalla sua responsabilità verso i problemi urgenti del paese e delle persone più a rischio di marginalità sociale, che aspettano risposte concrete ai loro diritti. […]

Ministro Lorenzin, deponga la clessidra

Ministro Lorenzin, deponga la clessidra

Non bastano quattro slide per far ripartire la natalità in Italia. La campagna social per il “fertility day“, promossa dalla ministra Lorenzin, è inaccettabile. Deponga quella clessidra che sembra ignorare la complessità di motivazioni nella scelta (o nella non-scelta) procreativa. Una campagna informativa sulla infertilità non può prescindere dalla domanda originaria: che cosa significa oggi mettere […]

Quel familismo amorale che rende i figli disumani

Quel familismo amorale che rende i figli disumani

L’omicidio di Luca Varani a Roma, tra i tanti aspetti efferati, contiene in sé i morbi del familismo amorale. Edward Banfield, un antropologo americano, svolse nel 1954-55, in un paesino della Basilicata, una ricerca sul comportamento sociale dei contadini e definì “familismo amorale” il loro atteggiamento volto ad accrescere il benessere sociale e materiale del […]

La partita più importante dello Sporting Locri femminile

La partita più importante dello Sporting Locri femminile

La decisione del presidente della squadra di calcio a 5 femminile Sporting Locri, Ferdinando Armeni, di far disputare alle proprie ragazze la prossima partita di campionato è un segnale che dà fiducia: lo sport non può piegarsi alla paura e all’intimidazione. La decisione di giocare la partita è la miglior risposta a chi, con messaggi […]

Quando i genitori sono un ostacolo da eliminare

Quando i genitori sono un ostacolo da eliminare

Figli contro genitori. Fino al punto di portare lo scontro generazionale all’estremo: ucciderli. La vicenda dei fidanzatini killer di Ancona non si esaurisce nella ricostruzione dettagliata dell’omicidio. Dietro quei colpi di pistola e quella complicità tra i due giovanissimi contro i genitori della ragazza si nasconde un mondo fatto di regole non condivise. E perciò di conflitti. […]

Il bimbo siriano “che dorme” sulla spiaggia…

Sulla spiaggia con le scarpine allacciate per il lungo viaggio che avrebbe dovuto affrontare. Disteso inerme, quasi come se stesse dormendo sulla sabbia. La storia del bambino profugo siriano, annegato davanti alle coste di Bodrum, in Turchia, rimbalza su siti, blog e giornali con immagini e video. Difficile trattenere le lacrime. Difficile trovare parole che […]

Pagina 1 di 212