Home » Articoli scritti da Alex Bartoli

Ciance da Bar Sport atto IV

Ciance da Bar Sport atto IV

Razzismo o mix di ignoranza e maleducazione? Una volta urlavano al pelato che doveva essere bruciato (ma oggi essere rasati è cool) o all’infortunato che doveva morire (e questa era oggettivamente carina, anche se un po’ forte), i cori razzisti non c’erano ancora, per il semplice motivo che giocatori di colore non se ne vedevano […]

Ciance da Bar Sport atto III

Ciance da Bar Sport atto III

I campionati si vincono in primavera. Se però in autunno e in inverno non fai neanche un punto, è dura. Gli esperti e l’arte della complicazione. Niente, non ce la fanno, è più forte di loro. Ex giocatori ed ex allenatori, ora commentatori, ma pure semplici giornalisti: parte un’azione e via a parlare di attacco […]

Ciance da Bar Sport atto II

Ciance da Bar Sport atto II

Il bordocampista: parliamone. E’ uno sporco lavoro, ma non è detto che qualcuno debba pur farlo. Di fatto questa nuova figura professionale – stiamo parlando del giornalista sistemato tra le due panchine, collegato col telecronista – è la degenerazione grandefratellistica del calcio, il corrispettivo della deriva social che ormai ha rincoglionito la popolazione. Ci domandiamo […]

Ciance da Bar Sport

Ciance da Bar Sport

Si chiama calcio. E’ lo sport più bello del mondo. Cala, cala… E’ lo sport più “parlato” in Italia. Ah, ecco, così va meglio. Chi più chi meno, tutti hanno tirato calci a un pallone, e in virtù di questo si sentono in diritto-dovere di dare degli asini agli allenatori, oppure di complicare il giochino, […]

(S)Ventura
Tristezza Mondiale

<small><i><font color=grey>(S)Ventura</font></i></small><br>Tristezza Mondiale

E così, guardando e ascoltando distrattamente le telecronache dei Mondiali di calcio, peraltro molto più professionali, meno soporifere e molto più gratuite su Mediaset che non sulla Canone Tv di Stato (Rai), salta fuori che ormai sanno tutti giocare a calcio. Il Senegal che batte la Polonia, il Messico che ridimensiona la Germania, Islanda e […]

Non poter stroncare Ligabue e Rovazzi è frustrante

Non poter stroncare Ligabue e Rovazzi è frustrante

Abbiamo sempre avuto due principi ispiratori, mai persi di vista. Primo: l’assoluta incompetenza tecnica di noi cinefili del “Bar De Curtis”, unita al sacrosanto diritto di dire la nostra, di sentenziare bello o brutto e perché, con un linguaggio pane e salame. Secondo: stroncare anziché “incensare a gratis”, parlare dei film brutti anziché di quelli […]

Vi regaliamo 140 minuti di vita reale: non andate a vedere l’ultimo Spielberg virtuale

Vi regaliamo 140 minuti di vita reale: non andate a vedere l’ultimo Spielberg virtuale

Ready Player One Regia: Steven Spielberg Top star: nessuno USA, 2018 Nel 2047 saremo tutti rimbambiti e passeremo gran parte della vita nella realtà virtuale. Ma “Ready Player One”, ultima opera di sua maestà Steven Spielberg, non anticipa nulla: viviamo nel 2018 e nel mondo reale siamo già tutti rimbambiti a causa dei telefonini. Gli […]

De Cinepattoni et italica commedia

De Cinepattoni et italica commedia

Caccia al tesoro Regia: Carlo Vanzina Top star de noantri: Vincenzo Salemme, Carlo Buccirosso, Max Tortora – Italia, 2017 Attori di Serie A (Vincenzo Salemme e Carlo Buccirosso) sprecati, inutilmente involgariti per esigenze (?) di copione e visibilmente svogliati, Max Tortora ridotto a macchietta coatta. Ma del resto pure loro devono mangiare, e se il convento […]

Terzomondiali
Grazie Svezia

<font color=grey><i><font color=grey><small>Terzomondiali</small></font></i></font><br> <small>Grazie Svezia</small>

Parlare male in questo momento della Nazionale e del calcio italiano è troppo facile, non c’è gusto, è deontologicamente sbagliato, eticamente riprovevole, è come sparare sulla Croce Rossa. Ma a noi piace vincere facile, quindi eccoci qui. Due sole parole: grazie Svezia. Grazie Svezia per averci dato l’opportunità di rifondare dalle scuole (calcio e non) […]

L’inutile “Twin Peaks 25 anni dopo” è finito. Finalmente

L’inutile “Twin Peaks 25 anni dopo” è finito. Finalmente

A un vecchio amore si perdona tutto, o quasi, è solo questione di tempo. Così ci siamo ricascati. Mai più “Twin Peaks – Il Ritorno” avevamo giurato qui al Bar De Curtis dopo le prime nove settimanenigmistiche puntate. Ma David Lynch è un vecchio amore, volevamo perdonarlo, e pur sapendo che ci saremmo fatti del […]

Pagina 1 di 10123Avanti ›Ultima »