Home » Articoli scritti da Alex Bartoli

Ciance da Bar Sport – Atto X

Ciance da Bar Sport – Atto X

E all’improvviso tutti esperti e cultori di calcio femminile (e di Luna Rossa). Gente che stava alzata di notte per vedere una regata (era una regata?) e al mattino, al bar, parlava di “strambate” e “skipper” come se non avesse fatto altro in vita sua, pur avendo visto il mare solo in cartolina: dai tempi […]

Ciance da Bar Sport atto IX

Ciance da Bar Sport atto IX

Vogliamo parlarne di quei fessi che si tolgono la maglietta pur sapendo di ricevere un’ammonizione? Stop all’emulazione, niente riprese tv per gli invasori di campo. Bene perbacco. Ma perché gli invasori di campo no e quei fessi che si tolgono la maglietta per festeggiare i gol, pur sapendo di essere ammoniti, sì? E badate bene […]

Ciance da Bar Sport atto VIII

Ciance da Bar Sport atto VIII

La schizofrenica gestione del lutto nel mondo del calcio Premesso che il lutto, per chi non lo subisce direttamente, è un fastidio (siamo sinceri), il modo in cui il mondo del calcio si rapporta alla Sinistra Mietitrice è a dir poco sconcertante. Se crolla un ponte e ci scappa una strage non giocano solo le […]

Ciance da Bar Sport atto VII

Ciance da Bar Sport atto VII

Luciano Moggi opinionista. E nessuno dice niente. Davvero Luciano Moggi è editorialista su Libero e opinionista su Rete 7 Gold? Abbiamo archivi e registrazioni per controllare cosa scrivevano e dicevano di lui – ai tempi di Calciopoli – gli attuali colleghi e datori di lavoro? Erano tutti pro Lucianone? Davvero Moggi può reiventarsi giornalista? Beh […]

Ciance da Bar Sport atto VI

Ciance da Bar Sport atto VI

Diego “SuperCafone” Simeone, Cristiano “Er Monnezza” Ronaldo e lo sconcertante giustificazionismo che li circonda. Mi raccomando: minimizziamo, parliamo di sfottò e goliardate, giustifichiamo in nome della trance agonistica, teniamo la parte dell’uno o dell’altro a seconda della fede calcistica, facciamoci su una bella risata e passiamo rapidamente oltre. Sia mai di disturbare troppo il dio […]

Ciance da Bar Sport atto V

Ciance da Bar Sport atto V

(quinta puntata) Il “ritocchino” all’ingaggio, a contratto ancora in essere. Premessa doverosa: di Maurii Icardii e Wandee Naree frega niente. Il problema è che la discussione si è spostata dal centro alla periferia. Facciamo un passo indietro per provare a tornare in centro: pare di capire – leggendo e ascoltando parecchi giornalisti e opinionisti – […]

Ciance da Bar Sport atto IV

Ciance da Bar Sport atto IV

Razzismo o mix di ignoranza e maleducazione? Una volta urlavano al pelato che doveva essere bruciato (ma oggi essere rasati è cool) o all’infortunato che doveva morire (e questa era oggettivamente carina, anche se un po’ forte), i cori razzisti non c’erano ancora, per il semplice motivo che giocatori di colore non se ne vedevano […]

Ciance da Bar Sport atto III

Ciance da Bar Sport atto III

I campionati si vincono in primavera. Se però in autunno e in inverno non fai neanche un punto, è dura. Gli esperti e l’arte della complicazione. Niente, non ce la fanno, è più forte di loro. Ex giocatori ed ex allenatori, ora commentatori, ma pure semplici giornalisti: parte un’azione e via a parlare di attacco […]

Ciance da Bar Sport atto II

Ciance da Bar Sport atto II

Il bordocampista: parliamone. E’ uno sporco lavoro, ma non è detto che qualcuno debba pur farlo. Di fatto questa nuova figura professionale – stiamo parlando del giornalista sistemato tra le due panchine, collegato col telecronista – è la degenerazione grandefratellistica del calcio, il corrispettivo della deriva social che ormai ha rincoglionito la popolazione. Ci domandiamo […]

Ciance da Bar Sport

Ciance da Bar Sport

Si chiama calcio. E’ lo sport più bello del mondo. Cala, cala… E’ lo sport più “parlato” in Italia. Ah, ecco, così va meglio. Chi più chi meno, tutti hanno tirato calci a un pallone, e in virtù di questo si sentono in diritto-dovere di dare degli asini agli allenatori, oppure di complicare il giochino, […]

Pagina 1 di 10123Avanti ›Ultima »