HomeAttualitàValdo Spini ai Chiostri di San Pietro

Valdo Spini ai Chiostri di San Pietro

Il presidente nazionale dell’Aici, l’ex ministro Valdo Spini, è intervenuto all’evento benefico “Freedom for the HeArts” – Musica, Danza, Arte e Solidarietà che si è svolto venerdì 24 giugno p.v. alle 21,30 presso il monumentale complesso dei Chiostri Benedettini di San Pietro a Reggio Emilia.

Valdo Spini

Presentato dall’attrice Gaia De Laurentiis, Valdo Spini, è intervenuto insieme al Sindaco di Reggio Emilia, Luca Vecchi ad Armando Sternieri Presidente dell’ Istituto Superiore di Studi Musicali di Reggio Emilia e Castelnovo ne’ Monti – Istituzione Afam”A. Peri – C. Merulo” e al vicesindaco di Castenuovo ne’ Monti, Emanuele Ferrari.

La manifestazione si è svolta per ringraziare in presenza delle autorità le figure benemerite che hanno avuto modo di sostenere e collaborare al progetto di accoglienza di studenti profughi da territori di guerra, in particolare l’Ucraina realizzato dal Conservatorio stesso.

Nel suo intervento Valdo Spini ha ricordato come l’idea di accogliere studenti di musica provenienti dall’Ucraina, sia venuta dal Conservatorio di Reggio Emilia, e si è realizzata grazie al sostegno e all’opera dell’ambasciatore Pier Francesco Zazo e del console Console Generale d’Italia a Leopoli, Sergio Federico Nicolaci.

“Contribuire alla formazione dei giovani, in questo caso musicisti, ucraini, nello sviluppo delle relazioni culturali tra l’Ucraina e l’Italia è una delle cose concrete che possiamo fare per aiutare quella Nazione in queste ore difficili e tragiche – ha sottolineato Spini- e questo nel quadro di quella comune appartenenza all’Europa che proprio l’ammissione dell’Ucraina alla candidatura all’ingresso nella Ue ha voluto significare”.

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.