Stefano Sensi operato al Policlinico di Modena: intervento perfettamente riuscito

Il calciatore Stefano Sensi

E’ perfettamente riuscito l’intervento chirurgico a cui è stato sottoposto al Policlinico di Modena Stefano Sensi. Il forte centrocampista del Sassuolo e della Nazionale Italiana pochi giorni fa aveva riportato la frattura dello scafoide della mano destra, in conseguenza di uno scontro fortuito patito durante l’allenamento.

L’operazione chirurgica è stata eseguita dal Prof. Luigi Tarallo, dal Prof. Giuseppe Porcellini e dal Prof. Fabio Catani in collaborazione col dott. Augusto Marcuzzi.

Stefano Sensi, nonostante la giovane età (ha 23 anni) ha già collezionato 2 presenze nel 2018 e 2019 con gli Azzurri di Mancini, contro gli Stati Uniti a Genk e contro il Lichtenstein a Parma, dove ha segnato il gol che ha sbloccato il risultato poi terminato con un tennistico 6-0.

Sensi salterà dunque il finale di campionato del Sassuolo. Chissà che, la prossima volta che lo vedremo a Reggio Emilia al Mapei Stadium, il giocatore non indossi un’altra maglia: rumors sempre più insistenti danno infatti il centrocampista romagnolo nel mirino del Milan, che pare voglia portarlo in rossonero pagando al Sassuolo una cifra che potrebbe aggirarsi attorno ai 25 milioni di euro

(S.C.)

Share This Post

GoogleRedditBloggerRSS