HomeAttualitàRonde anti-vurrisparmià e rom davanti all’ospedale

Ronde anti-vurrisparmià e rom davanti all’ospedale

E’ annunciata per sabato mattina una ronda contro gli immigrati e i nomadi che spesso danno vita a fenomeni di accattonaggio anche insistente davanti all’ospedale di Reggio. Ad annunciarlo sono i giovani padani della Lega Nord che parlano di “episodi molesti”.

I giovani del Carroccio parlano anche di minacce ricevute dai cittadini che non cedono alle richieste e precisano che si tratterà di un presidio sotto forma di servizio offerto alla gente che semplicemente vuole recarsi alla macchina in santa pace senza tanto disturbo.

Il fenomeno più diffuso è comunque quello dei giovani africani che cedono il ticket di altri cittadini ai nuovi venuti per pochi soldi nel tentativo di guadagnare qualcosa offrendo in cambio un risparmio, formalmente illegittimo, a chi ha bisogno di sostare a lungo davanti al Santa Maria Nuova.

Secondo i giovani leghisti il Pd si sta dimostrando incapace di mettere in campo azioni concrete per risolvere questo problema.

 

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.