HomeAttualitàRecovery Italia: per il sindaco Luca Vecchi “vittoria italiana ed europea e sconfitta dei populisti”

Recovery Italia: per il sindaco Luca Vecchi “vittoria italiana ed europea e sconfitta dei populisti”

“Ha vinto l’Italia. L’accordo firmato questa notte è storico: dall’Europa arriveranno 209 miliardi per far ripartire il nostro Paese.
Risorse che dobbiamo utilizzare al meglio per investimenti strategici su lavoro, ambiente, sanità, giovani, famiglie e istruzione. Risorse che servono sui territori per aiutare chi è stato più colpito dall’emergenza Coronavirus.
Questa notte in Europa ha vinto la visione comune e solidale, in netto contrasto con i populisti che non volevano aiutare l’Italia”. Questo il commento del sindaco di Reggio Emilia Luca Vecchi dopo la firma sul Recovery Fund.

I leader europei hanno raggiunto lo storico accordo sul Recovery Fund ed il Bilancio Ue 2021-2027 al termine di un negoziato record durato quattro giorni e quattro notti. Si tratta del summit più lungo della storia dell’Unione Europea. Il Recovery Fund ha una dotazione di 750 miliardi di euro, di cui 390 miliardi di sussidi. Il bilancio è stato fissato a 1.074 miliardi.

Conte: “Con 209 miliardi l’Italia può ripartire con forza” – “Avremo una grande responsabilità: con 209 miliardi abbiamo la possibilità di far ripartire l’Italia con forza e cambiare volto al Paese. Ora dobbiamo correre”, le parole del premier Giuseppe Conte. “Siamo soddisfatti: abbiamo approvato un piano di rilancio ambizioso e adeguato alla crisi che stiamo vivendo – ha continuato -. Abbiamo conseguito questo risultato tutelando la dignità del nostro Paese e l’autonomia delle istituzioni comunitarie”.

Il Recovery fund “è la priorità e spero possa contribuire a distrarre l’attenzione morbosa attorno al Mes”, ha detto Conte in conferenza stampa al termine del Consiglio europeo.le, in netto contrasto con i populisti che non volevano aiutare l’Italia”.

Nessun commento

lascia un commento