Profondo rosso nel bilancio consuntivo Coop Alleanza 3.0: “ora il rilancio” ribatte il Presidente Turrini

Il bilancio consuntivo 2018 conferma le difficoltà che sta affrontando da ormai diversi mesi Coop Alleanza 3.0. Se l’anno precedente il passivo era stato di 37 milioni di euro, il nuovo bilancio civilistico apre una ulteriore spaccatura nei conti del colosso cooperativo, dovuti principalmente ad accantonamenti e svalutazioni di poste immobiliari, finanziarie, immateriali e creditizie. Questi elementi hanno pesato per 185 milioni su una perdita complessiva di 289 milioni di euro. A pesare, seppur in maniera inferiore srispetto all’anno precedente, è poi la gestione vera e propria dei negozi, fortemente influenzata dalla riduzione di fatturato degli ipermercati che da soli pesano per oltre il 50% delle vendite.

Il Presidente di Coop Alleanza 3.0 Adriano Turrini, parlando sui canali dei media del gruppo, ha però posto l’accento con enfasi sul Piano di Rilancio che è stato varato e che punta a risollevare le risorso del gruppo nell’arco di 4 anni. “Nei prossimi 4 anni la Cooperativa sarà impegnata nel razionalizzare e ripensare le grandi superfici di vendita e l’impostazione commerciale, focalizzando il proprio valore su una proposta di convenienza imperniata sul prodotto a marchio Coop e sulla sostenibilità sociale – ha spiegato Tuttini – Il piano, infatti, mette al centro il prodotto a marchio riducendo gradualmente la leva promozionale per arrivare ad una politica di offerta costantemente incentrata sul miglior rapporto possibile tra qualità, senza compromessi, e prezzo. La semplificazione degli assortimenti renderà non solo più agevole il processo di acquisto per soci e clienti, ma crea le precondizioni per aumentare la produttività e l’efficienza dei negozi. L’integrazione di prodotti locali soddisfa più efficacemente le diverse esigenze e valorizza i territori nei quali i negozi operano. Gli investimenti si concentreranno sulla rete di vendita, che potrà cambiare perimetro, in ottica di razionalizzazione e rafforzamento della redditività. Nella maggior parte dei territori in cui la Cooperativa è presente si prevedono nuove aperture nei format più richiesti oggi dai nostri soci (negozi più piccoli e vicini a casa) e il ripensamento del format ipermercato”.

 

Share This Post

GoogleRedditBloggerRSS

One Response to Profondo rosso nel bilancio consuntivo Coop Alleanza 3.0: “ora il rilancio” ribatte il Presidente Turrini

  1. Avatar
    OligoCoop 3 Maggio 2019 at 18:04

    Riescono a perdere nosotante il monopolio che hanno tra Emilia e Toscana e collegate… mah

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *