Occupato! Cresce in dicembre il numero degli occupati, specie negli indipendenti e nei contratti a termine

 

A dicembre 2018 la stima degli occupati è in lieve crescita rispetto a novembre (+0,1%, pari a +23 mila unità). Lo rende noto l’Istat. Anche il tasso di occupazione sale al 58,8% (+0,1 punti percentuali). Ma dicembre 2018 l’occupazione è cresciuta dello 0,9% rispetto a dicembre del 2017, pari a 202 mila unità in più. Lo comunica l’Istat specificando che ad aumentare sono stati lavoratori a termine (+257 mila) e indipendenti (+34 mila), mentre sono diminuiti i dipendenti permanenti (-88 mila). Nel confronto tra dicembre e novembre 2018, gli occupati sono stati 23 mila in più (+0,1%). Le dinamiche occupazionali sono state le stesse: 47 mila lavoratori a termine, +11 mila autonomi e -35 mila dipendenti.

Il tasso di disoccupazione giovanile sale invece di 0,1 punti percentuali al 31,9% sempre nel mese di dicembre.

«A fine anno si conferma un quadro di debole crescita dell’occupazione, presente da alcuni mesi, con segnali di calo della disoccupazione – commenta l’Istituto di Statistica -. Contrariamente ai due mesi precedenti, il leggero incremento dell’occupazione è di nuovo dovuto ad una crescita dei dipendenti a termine più ampia della flessione dei permanenti, a cui si aggiunge una lieve ripresa degli autonomi. Il secondo mese consecutivo di diminuzione dei disoccupati non è tuttavia sufficiente ad evitare un aumento della disoccupazione nella media del quarto trimestre. La diminuzione piuttosto contenuta dell’inattività registrata a dicembre non consente di tornare ai minimi storici toccati ad aprile e giugno 2018».

(Corriere della Sera online)

Share This Post

GoogleRedditBloggerRSS

One Response to Occupato! Cresce in dicembre il numero degli occupati, specie negli indipendenti e nei contratti a termine

  1. Avatar
    Porzus1945 4 Febbraio 2019 at 17:07

    Bene ! Si intende in Italia (non a Reggio) ?