La vittoria vien di notte…fotogallery ai confini della realtà della sera dei vincitori viventi

Più di mille parole, possono le immagini, ecco una fotogallery (con montaggi) degli scatti (anche d’ira e perdono alla Winston Churchill) della notte più corta dell’anno reggiano, quella che in un’oretta circa ha riconsegnato la città in mano a Luca Vecchi ed al suo staff…

Omaggio supereroistico al rieletto sindaco qui in versione Kal-El, che ha resistito a Krypton, anzi cripto-Salati

Anche all’Arcigay si festeggia, i diritti (coi loro fisiologici rovesci) continueranno ad essere garantiti

Molto signorilmente Vecchi col suo portavoce Giovanni Vignali (ghost-writer and web-monster) mostrano il pollice anziché il medio ai contendenti

Per l’occasione si rivede pure in sede politica Pierluigi Castagnetti (oggi più che mai resistenziale) nel giorno del suo 74esimo compleanno: questa la hola per il suo genetliaco, molto simile in verità a quella per la vittoria vecchiana

Vecchi testa e tasta in senso lato la pancia del suo elettorato di fiducia, qui ben simboleggiato da Marco Scarpati

Anche Federico Parmeggiani, tutto cd e Cda, festeggia quando si spengono le luci della ribalta e si esorcizzano quelle del ribaltone, con una perfetta sintesi iconografica: d’accordo capitalismo e liberismo ma che il sigaro, almeno quello, sia cubano

Pur di sconfiggere la sinistra, la Chiesa si era alleata pure con Attila, Re degli Unni (si scherza)

Share This Post

GoogleRedditBloggerRSS

2 Responses to La vittoria vien di notte…fotogallery ai confini della realtà della sera dei vincitori viventi

  1. Avatar
    Il riso abbonda sulla bocca degli stolti 10 Giugno 2019 at 11:03

    Ma che avranno poi da ridere, con tutto il lavoro che dovrebbero fare.

    Rispondi
  2. Avatar
    NewScopinho 10 Giugno 2019 at 14:39

    Staff ? Quale “staff” ?

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *