HomeAttualitàInvestimento Lusetti: si costituisce il campione di volley Earvin N’Gapeth

Investimento Lusetti: si costituisce il campione di volley Earvin N’Gapeth

enrico-lusetti-reggiana-luso-puntata01-300x160

Il giornalista Enrico Lusetti

Nella notte fra il 5 e il 6 novembre un’auto pirata aveva urtato un’altro mezzo, facendolo finire nel fosso. Era accaduto all’uscita del “Frozen” di via Argiolas e nell’impatto tre reggiano erano rimasti feriti, uno dei quali in modo grave. Il responsabile dello scontro si era dato alla fuga senza prestare soccorso, lasciando alla Polizia Municipale il compito di avviare le indagini.

Oggi la notizia clamorosa. Il pirata della strada si è costituito in Procura, dopo aver consultato i propri legali. Non un avventore comune del locale notturno modense, ma il campionissimo del volley gialloblu Earvin N’Gapeth. Lo stesso schiacciatore francese ha ammesso le proprie colpe, affidandosi ad un comunicato stampa.

“Sono sconvolto e dispiaciuto per quanto ho causato a Riccardo Ferrarini, Enrico Lusetti e Davide Maccagnani nell’incidente avvenuto nella notte tra giovedì e venerdì scorso in Via Argiolas. Ho deciso di presentarmi davanti alla procura di Modena per assumermi le mie responsabilità. Chiedo scusa alle persone coinvolte, ai loro famigliari, alla Società, ai miei compagni di squadra, agli sponsor e ai tifosi per il mio comportamento. Spero che possano riprendersi presto, mi dispiace moltissimo”, scrive il pallavolista.

(da Modenatoday)

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.