HomeAttualitàInizio col botto: oltre alla campanella, alla Marco Polo, scolari spinti in classe dal crollo di un albero

Inizio col botto: oltre alla campanella, alla Marco Polo, scolari spinti in classe dal crollo di un albero

Ore 8 spaccate di giovedì 18 novembre: mentre i bambini della statale primaria Marco Polo, in via Torricelli (tra il Rosebud e la chiesa di San Luigi), stanno entrando nelle rispettive classi al suono della seconda campanella, un fruscio con sordo suono finale accompagna l’ingresso degli scolari. Quello di uno dei grossi alberi del Parco Noce Nero che crolla improvvisamente proprio quasi davanti all’ingresso della scuola, lambendo il cancello rosso dell’Istituto. 

 

Fortunatamente in quel momento sotto la pianta non c’è nessuno anche perché il grosso dei bambini stava già entrando in classe ed i genitori si stavano allontanando ma la stupore e lo sgomento tra i presenti sono stati notevoli anche perché il crollo è avvenuto anche sul sentiero che dal Parco taglia per arrivare a scuola. Subito sono scattate le telefonate dei genitori ai vari enti che devono gestire e rimettere in sicurezza tutta la zona anche perché di alberi simili ce ne sono parecchi in zona e molti sono adiacenti appunto la Marco Polo.

 

Nessun commento

lascia un commento