HomeAttualitàGita domiciliare: alunni della scuola elementare da casa al Museo archeologico di Bologna…

Gita domiciliare: alunni della scuola elementare da casa al Museo archeologico di Bologna…

Il Coronavirus non ferma la gita scolastica di una scuola elementare reggiana. Tutti al Museo archeologico di Bologna, con tappa alla sezione egizia, rigorosamente in modo virtuale. È l’idea di quattro insegnanti di un istituto comprensivo di Arceto, nel Comune di Scandiano, la terra del Matteo Maria Boiardo e del suo Orlando Innamorato.

E proprio per amore di 45 studenti delle classi quarte, hanno deciso di reinventare la visita d’istruzione, adattandola ai tempi della pandemia. “Avevamo avuto il sentore che i bambini fossero un po’ giù di tono”, spiegano le docenti. E la gita ripensata è stata un modo per “tirare su il morale”. Da casa i ragazzini si sono videocollegati: le maestre hanno chiesto loro di preparare lo zainetto con la merenda, di indossare il cartellino di riconoscimento. Anche il viaggio in pullman è stato immaginato, con tanto di canti insieme. Poi l’aspetto didattico: attività di laboratorio in modalità virtuale sul sito del museo.

(Ansa)

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.