Fumetti ai Chiostri

E’ il fumetto il protagonista del weekend dell’8 e del 9 settembre presso i Chiostri di San Domenico dove si svolgerà il Creativity Fest: un evento organizzato dalla Scuola Internazionale di Comics in occasione dei suoi primi dieci anni di attività per far entrare nel mondo del fumetto e della sua arte appassionati e curiosi. Si susseguiranno iniziative e appuntamenti che coloreranno gli spazi dei Chiostri con mostre, talk, laboratori, workshop pratici aperti a tutti di tecniche pittoriche, di illustrazione e di fumetto per bambini e adulti, conferenze e live painting tenuti dagli insegnanti della scuola e da ex studenti che hanno ottenuto successi lavorativi ed artistici.

Lo spazio interno ospiterà la mostra dei docenti della Scuola, artisti di fama nazionale ed internazionale che hanno collaborato con i grandi nomi del settore, che faranno scoprire a tutti i reggiani il loro mondo fatto a fumetti. La Scuola di Comics di Reggio Emilia è l’unica sede internazionale in Emilia Romagna ed è nata nel 2008 grazie alla volontà del gruppo fondatore composto da Giuseppe Camuncoli, Matteo Casali e Grazia Lobaccaro, con il sostegno organizzativo e gestionale di Jessica Ferreri.

In questi dieci anni la Scuola ha formato centinaia di artisti e molti autori che lavorano non solo per il mercato italiano ma anche per quello di Stati Uniti, Francia e Spagna. I corsi coprono moltissimi campi creativi: fumetto, sceneggiatura, illustrazione, grafica, 3D, animazione, inchiostrazione, colorazione e illustrazione digitale e molto altro ancora. I docenti di ogni disciplina di riferimento sono professionisti affermati, ed è per questo che la sede reggiana è riconosciuta come un luogo di formazione di elevata qualità tanto artistica quanto culturale.

L’iniziativa, promossa da Scuola Internazionale di Comics di Reggio Emilia con il sostegno di Gruppo Generali Italia S.p.a., Winsor & Newton, Laboratorio ARTE’ e Liquitex, è realizzata nell’ambito del programma InChiostri con il contributo del Comune di Reggio Emilia, di Anci e la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale.

“Dopo dieci anni di insegnamenti non solo siamo ancora aperti, ma assistiamo anche ad un continua crescita di presenze – ha affermato Giuseppe Camuncoli, direttore artistico della Scuola Internazionale di Comics di Reggio Emilia – ed è per noi una grande soddisfazione poter assistere allo sviluppo professionale e personale di giovani talentuosi. Reggio è un terreno fertile per la creatività e, dopo un anno di organizzazione, siamo fieri di dare il via al Creativity Fest”.

“E’ un piacere per noi che ad ospitare questi 3 giorni di Creativity Fest siano i Chiostri di San Domenico – ha continuato Raffaella Curioni, assessora a educazione e conoscenza del Comune di Reggio Emilia – essendo diventati la casa degli artisti reggiani. L’offerta formativa di questo istituto è di alta qualità ed è ideale per allenare potenzialità e creatività: è per questo che la Scuola e la città sono scelti da giovani provenienti da tutta Italia”.

“Sono quasi 400 gli studenti iscritti ogni anno – ha aggiunto Jessica Ferreri, direttrice generale della Scuola Internazionale di Comics di Reggio Emilia -. Siamo orgogliosi di questa mostra perché è prova della presenza di professionisti, sia docenti che studenti, all’interno della Scuola e in questi due giorni abbiamo la possibilità di rendere partecipe la comunità”.

“Abbiamo attivato un territorio – ha concluso Matteo Casali, direttore artistico della Scuola – e siamo la prova vivente della richiesta di una Scuola Comics sul territorio emiliano: Reggio l’ha accolta e ha reso possibile questo desiderio”.

Nella mostra interna sono esposte le opere dei docenti, suddivise in stanze a seconda del genere (fumettisti, illustratori, coloristi, …), insieme ai disegni di ex studenti che si sono contraddistinti. Sono tutti invitati a partecipare a questa full immersion nel mondo del fumetto che avrà inizio sabato alle ore 9 con l’apertura della mostra dedicata ad amanti di fumetto e disegno. Il Creativity Fest è un pretesto per festeggiare insieme: basta una scintilla per dare il via ad un percorso.

Share This Post

GoogleRedditBloggerRSS