HomeAttualitàVideo-festa del vessillo nazionale, c’è anche il presidente Bonaccini

Video-festa del vessillo nazionale, c’è anche il presidente Bonaccini

Oggi è il 7 gennaio, dunque il giorno della nascita del tricolore nazionale (224°anniversario) avvenuta proprio a Reggio Emilia in un periodo cispadano senza Covid. Celebrazioni confermate ma online (‘na botta de vita…): alzabandiera, onori militari e interventi istituzionali dalla Sala del Tricolore. Tra questi anche quello dello scrittore Antonio Scurati che terrà una lectio magistralis in video collegamento. Interventi anche del presidente regionale Bonaccini e del sindaco Vecchi (dall’ospedale Santa Maria Nuova). Nel pomeriggio concerto dell’Ensemble Corde Armoniche dalla Sala del Tricolore.

Un momento delle celebrazioni dello scorso anno con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella

La Giornata nazionale della Bandiera, 224° anniversario del Primo Tricolore, il prossimo 7 gennaio 2021, a Reggio Emilia sarà celebrata nel rispetto delle disposizioni per il contenimento del Covid 19 e per questa ragione si svolgerà in forma ridotta e più sobria rispetto al tradizionale programma delle celebrazioni.

Non mancheranno tuttavia i momenti più salienti delle commemorazione della bandiera nazionale, come l’alzabandiera, gli onori militari e gli interventi istituzionali dalla Sala del Tricolore per riflettere sul significato della giornata e dei valori di cui è foriera. Tra gli interventi anche quello dello scrittore Antonio Scurati che terrà una lectio magistralis in video collegamento.

La cerimonia potrà essere integralmente seguita online collegandosi ai link www.youtube.com/comunereggioemiliaofficial/live www.facebook.com/cittadireggioemilia/live

Le celebrazioni si apriranno alle ore 10.10 con la suonata a distesa della Campana Civica. A seguire, alle ore 10.30 in piazza Prampolinialla presenza del sindaco Luca Vecchi e del prefetto Iolanda Rollisi terranno l’alzabandiera delle bandiere italiana ed europea, gli onori militari l’esecuzione degli Inni nazionale ed europeoLa cerimonia sarà accompagnata dalle musiche dalla Filarmonica Città del Tricolore presenti in piazza in formazione ridotta.

Antonio Scurati, autore di due romanzi su Mussolini. Col primo ha vinto lo Strega

Alle ore 11 le celebrazioni si sposteranno in Sala del Tricolore dove interverrà il sindaco Luca Vecchi. Seguiranno poi gli interventi, in video collegamento, del presidente della Provincia Giorgio Zanni e del presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini. Lo scrittore Antonio Scurati concluderà le riflessioni sul valore della giornata e della bandiera quale simbolo di unità nazionale nel suo percorso.

Alle ore 12.30 il sindaco Vecchi di sposterà presso Ospedale Santa Maria Nuova dove, nella zona antistante l’ingresso, consegnerà una copia del Primo Tricolore ricamato da R.T. Restauro Tessile alla sanità reggiana quale omaggio per il grande sforzo che sta sostenendo per l’emergenza sanitaria in corso. A ricevere il prezioso riconoscimento sarà Cristina Marchesi, direttore generale dell’Ausl.

Nel pomeriggio, quale iniziativa collaterale alle celebrazioni, alle ore 16.30 la Sala del Tricolore ospiterà il concerto Tricolore Armonico’ dell’Ensemble Corde Armoniche con Annalisa Ferrarini (Soprano). L’evento, promosso da Lions Club Reggio Emilia Host Città del Tricolore (Distretto Lions 108 Tb), potrà essere seguito tramite i link www.youtube.com/user/DistrettoLions108TB www.facebook.com/distrettolions.centoottotb
www.youtube.com/comunereggioemiliaofficial www.facebook.com/cittadireggioemilia/live

Alcuni dei luoghi più significativi della città – la facciata del Municipio, l’ospedale, la fontana di piazza Martiri e i ponti di Calatrava – saranno illuminati con i colori della bandiera.

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.