HomeAttualitàFacciamo le corna: la Music Valley del Campovolo pronta nel 2021? Intanto il Liga in solitudine suonerà il 10 settembre

Facciamo le corna: la Music Valley del Campovolo pronta nel 2021? Intanto il Liga in solitudine suonerà il 10 settembre

Un momento della presentazione

“Contentino” per i fan accaniti, ma che se lo dovranno gustare da casa e rimandare al 2021 (forse) il previsto concertone dal vivo: il 10 settembre Luciano Ligabue sarà protagonista sul palco reggiano di Rcf Arena Reggio Emilia (il Campovolo) di una performance che sarà trasmessa su Rai 1, per presentare in anteprima live il suo nuovo singolo “La ragazza dei tuoi sogni”, naturalmente senza pubblico.

La notizia è stata data durante la presentazione dei lavori (ormai all’80%, o almeno così pare) dell’area destinata ai concerti più vasta d’Europa e del programma degli eventi che si svolgeranno, a questo punto non prima del 2021, nella Music Valley. A gestire il tutto è la società C.Volo S.p.A. – sub-concessionario dell’area, formata dalla cordata di 7 imprese Coopservice Soc.coop.p.A., Arena Campovolo S.r.l., Finregg S.p.a., Nial Nizzoli S.r.l., Rcf Group S.p.a., Smart Group S.c.a.r.l. e Taste S.r.l. – ha lavorato a pieno regime per garantire l’operatività del cantiere, non solo per la sua importanza culturale a livello internazionale e locale, ma anche come futuro simbolo della ripresa di tutte quelle attività di socializzazione e aggregazione, a cui oggi giustamente le persone devono rinunciare.

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.