Countdown

Manca un mese alle elezioni regionali del 26 gennaio in Emilia-Romagna, evento particolarmente atteso anche per gli effetti che può avere sugli equilibri nazionali.

Venerdì 27 dicembre, intanto, il primo momento ufficiale: dalle 8, e fino alle 12 di sabato, dovranno essere presentate in Corte d’Appello a Bologna le candidature alla carica di presidente e nelle cancellerie dei tribunali dei capoluoghi di provincia le liste circoscrizionali dei candidati consigliere.

Una recente modifica alla legge elettorale ha previsto la riduzione del numero di firme da raccogliere per la presentazione delle liste ed ha esonerato le liste che sono già rappresentate in consiglio regionale. Le principali forze politiche, quindi, potranno presentarsi senza dover consegnare le firme.

Share This Post

GoogleRedditBloggerRSS