HomeAttualitàAndava in giro con un cutter e una mazza di 1 metro: albanese nei guai

Andava in giro con un cutter e una mazza di 1 metro: albanese nei guai

I Carabinieri di Scandiano hanno denunciato un cittadino albanese residente in paese che, incappato nei controlli operati dai militari scandianesi, è stato sorpreso con al seguito una mazza di circa un metro e un cutter.

Con l’accusa di porto abusivo di armi i Carabinieri della Tenenza di Scandiano hanno quindi denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Emilia un cittadino albanese 40enne residente a Scandiano operando a suo carico il sequestro di quanto illecitamente detenuto.

Una volta fermato e terminate le procedure di identificazione, notato che l’uomo evidenziava un certo nervosismo sospetto i militari optavano per approfondire gli accertamenti culminati con il rinvenimento in sua disponibilità di un cutter e di una mazza di circa un metro. Bastone e cutter venivano presa in “consegna” dai Carabinieri.

Date le circostanze di tempo e di luogo che non giustificavano certamente il possesso di quanto rinvenuto, il 40enne veniva condotto in Caserma dove dopo aver operato il sequestro di quanto illecitamente posseduto veniva rilasciato con a carico un denuncia in stato di libertà inoltrata alla Procura reggiana in ordine al citato riferimento normativo violato.

 

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.