HomeAttualitàMinistri: Delrio e la Lorenzin passano subito, Franceschini no. Elette anche la Iori e la Incerti

Ministri: Delrio e la Lorenzin passano subito, Franceschini no. Elette anche la Iori e la Incerti

Dario Franceschini perde nella sua Ferrara, mentre conquistano il proprio seggio alla Camera Beatrice Lorenzin a Modena e Graziano Delrio a Reggio Emilia. Cade anche un altro ministro, Claudio De Vincenti, candidato in Emilia-Romagna. Al Senato passa, nonostante il derby a sinistra con Vasco Errani, l’ex presidente della Camera Pierferdinando Casini, mentre perde il confronto diretto Sandra Zampa.
Le sfide emiliano-romagnole in moltissimi casi hanno sovvertito il pronostico, con candidati del centrodestra che sono riusciti a sovvertire il pronostico in collegi considerati blindati dal centrosinistra. Quando devono essere ancora definiti gli ultimi risultati, la sfida complessiva dei confronti diretti nei collegi dovrebbe terminare con un sostanziale pareggio.
In termini assoluti invece il centrodestra supera, per la prima volta nella storia, il centrosinistra, mentre il Pd rischia di perdere, a vantaggio del M5s, soprattutto alla Camera, lo scettro di primo partito. (Ansa)

  • Aggiornamento. Franceschini è stato “ripescato” col proporzionale; il “paracadute” ha salvato anche Minniti, Grasso, Bersani, Boldrini e Serracchiani.

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.