HomeAttualità“Rimborsopoli”: condannato ex capogruppo Pd in Regione. Assolto, tra gli altri, anche C’è Beppe

“Rimborsopoli”: condannato ex capogruppo Pd in Regione. Assolto, tra gli altri, anche C’è Beppe

L’ex capogruppo Pd in assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna, Marco Monari, è stato condannato per peculato a 4 anni e 4 mesi e all’interdizione perpetua dei pubblici uffici per le spese messe a rimborso tra il 2010 e il 2011. Tutti assolti gli altri 12 consiglieri regionali Pd accusati. La pm Morena Plazzia aveva chiesto l’assoluzione per sette ex consiglieri e condanne per gli altri a pene tra due anni e sei mesi e un anno e tre mesi per gli altri sei.

Fondi E-R: legale Monari, convinti di spiegare in appello (‘Richieste passate da 900mila euro iniziali a 20mila’).
“Prendiamo atto che di fronte alla richiesta iniziale dell’accusa che superava i 900mila euro, questa è stata ridotta a poco più di 20mila euro di spese. Si tratta di spese che si riferiscono più che altro a rimborsi chilometrici e siamo convinti che daremo giustificazione di questo e di tutto il resto e sicuramente ricorreremo in appello”.

Così l’avv. Maurizio Merlini ha commentato la condanna a quattro anni e quattro mesi e al sequestro di 23mila euro a carico del suo assistito, l’ex capogruppo Pd in assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna, Marco Monari. Monari è stato l’unico condannato nell’ambito del processo per peculato per le spese messe a rimborso dai gruppi assembleari tra il 2010 e il 2011.
(Ansa)

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.