HomeAttualitàRigurgito d’orgoglio

Rigurgito d’orgoglio

Martedì 20 dicembre in città due appuntamenti dedicati alla valorizzazione del cappelletto reggiano, il primo prodotto tipico che ha ottenuto la Denominazione comunale di origine, ovvero il marchio De.C.O.

Alla biblioteca Panizzi viene consegnata una copia della tesi di laurea “Istituzione e attribuzione del primo marchio De.C.O. per il Comune di Reggio Emilia: il Cappelletto reggiano” di Chiara Davolio, neolaureata dell’Università di Modena e Reggio Emilia. Alla cerimonia di consegna del volume, in programma nella Sala del Planisfero e aperta al pubblico, oltre all’autrice partecipano Andrea Pulvirenti, docente di Microbiologia presso il dipartimento di Scienze della vita e presidente del Corso di laurea magistrale, nonché relatore della tesi e componente della Commissione De.C.O. reggiana, e l’assessore comunale a Commercio e valorizzazione del centro storico Mariafrancesca Sidoli, in qualità di presidente della stessa Commissione e correlatrice del testo di Davolio.

Presso i Chiostri di San Pietro invece nello spazio Pause atelier dei sapori, viene firmato il Protocollo d’intesa tra la Provincia di Reggio Emilia e i Comuni del territorio per la valorizzazione del cappelletto reggiano De.C.O.

L’evento è presieduto da Mariafrancesca Sidoli, assessore a Commercio, attività produttive, valorizzazione del Centro storico del Comune di Reggio Emilia e presidente della Commissione De.C.O. di Reggio Emilia, e da Giorgio Zanni, presidente della Provincia di Reggio Emilia. Saranno presenti anche i sindaci dei Comuni firmatari dell’accordo.

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.