HomeArt zoneBilBOlbul !

BilBOlbul !

bbb3BilBOlbul, il festival internazionale di fumetto di Bologna curato da Hamelin Associazione Culturale, è giunto quest’anno alla sua ottava edizione. Dal 20 al 23 novembre si sono svolte le giornate inaugurali, scandite da convegni, mostre, workshop, incontri con gli autori e spazi dedicati ai bambini.

Il tema di questa edizione è stato il presente e il futuro dell’editoria, invitando al confronto sulla necessità di supportare chi lavora nel campo del fumetto e dell’illustrazione. Lo scopo è quello di rendere il fumetto più divulgativo ed accessibile, dotando chi se ne occupa di spazi e strumenti adeguati. La necessità era dunque quella di promuoverne la realizzazione attraverso il dialogo tra artisti ed editori, facendo il punto sullo stato attuale del fumetto in Italia. Si tratta di una sfida ed un invito a reagire da parte di chi opera in questo campo, per fornire strumenti e idee che, a causa della crisi, rischiano di assopirsi.

bbb1Molte sono le mostre visitabili ancora per un paio di mesi, il programma è consultabile al sito www.bilbolbul.net . La più importante al MAMbo, Museo d’Arte Moderna di Bologna dal titolo ”L’intervista. Storia di un fumetto”  visitabile fino al prossimo 11 gennaio, e dedicata al romanzo a fumetti di Manuele Fior (‘miglior fumetto’ al Napoli Comicon 2014). “Canicola Germania” si trova invece al Museo della Musica, collettiva di autori tedeschi tra i quali Josephin Ritsche e Anne Vagt. E poi ancora “Icinori”, “Fumetto, istruzioni per l’uso” di Roman Muradov, “Anna e Froga” di Anouk Ricard e molte altre.

Sono state numerose come ogni anno le collaborazioni e gli interventi di importanti esponenti del fumetto italiano ed internazionale. Lo scopo di BilBOlbul, è quello di promuovere il mondo dell’illustrazione e il confronto su nuove idee e proposte, invitando al dialogo tra professionisti e nuovi talenti emergenti. L’obiettivo dell’edizione corrente è quello di discutere soprattutto dell’editoria, e delle idee che possono darle nuovo slancio e aprire al fumetto nuove prospettive.

Anna Vittoria Zuliani

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.