Arte Fiera 2017

IMG_6604Si è conclusa ieri la quarantunesima edizione della rassegna Arte Fiera Bologna (www.artefiera.it): 178 espositori, di cui 153 gallerie e 25 editori.  Sotto la direzione artistica di Angela Vettese, l’iniziativa si è affermata ancora una volta come uno spaccato esaustivo, una finestra aperta sul mercato dell’arte italiano.

Arte Fiera si sviluppa tra le opere contemporanee che fanno uso di linguaggi espressivi sperimentali, e quelle moderne di autori che hanno contribuito a scrivere la storia dell’arte del Novecento, con una forte presenza dei decenni ’60 e ‘70.

Come sempre colpisce la contrapposizione tra le realizzazioni dei maestri  delle avanguardie e quelle più recenti. Le opere pittoriche più datate comunicano allo spettatore una sensazione di maggiore resistenza e consistenza, le più recenti hanno un carattere più effimero dovuto alle tecniche più avanzate e ai materiali innovativi utilizzati, a noi pressoché sconosciuti.

IMG_6600Grande rilevanza ha avuto il ruolo della fotografia. Negli ultimi anni in fase di affermazione come espressione artistica, si rivela oggi più sicura nell’affrontare il mercato alla pari dei linguaggi tradizionali. Tra le opere degne di nota, quelle di Mustafa Sabbagh, esposto dalla Galleria Marcolini di Forlì e da Maria Livia Brunelli di Ferrara. Il dibattito sulla fotografia e sulla sua assunzione ad espressione artistica alla pari di pittura e scultura rimane, a mio parere, aperto per la prevalenza della tecnica e il contributo della tecnologia, ma è indubbio che le novità presenti sul mercato posseggano una impressionante potenza ipnotica.

La sensazione è quella di una maggiore ‘pulizia’ rispetto alle edizioni precedenti, ovvero una selezione più accurata delle opere e degli espositori. Una maggiore concentrazione dunque di qualità che premia la direzione di Angela Vettese applicando una sintesi opportuna di fronte al marasma dell’espressione contemporanea.

Arte Fiera è un evento che coinvolge l’intera Bologna con iniziative sparse in tutto il contesto cittadino, che contribuiscono ad arricchire con successo l’evento fieristico e che consentono ai visitatori l’analisi dello stato dell’arte nel nostro Paese.

Anna Vittoria Zuliani

Share This Post

GoogleRedditBloggerRSS