HomeAmici a 4 zampeMondo cane: Mimì va operata e servono 1.000 euro, Noodles invece cerca casa. Appello dell’Enpa per aiutare due amici a quattro zampe

Mondo cane: Mimì va operata e servono 1.000 euro, Noodles invece cerca casa. Appello dell’Enpa per aiutare due amici a quattro zampe

Enpatia. L’Enpa di Reggio chiede aiuto alle persone di buon cuore, amanti degli animali: servono 1.000€ per rimuovere il tumore di una cagnolina, altrimenti muore. Appello anche per un baubau maschio di due anni: il proprietario è malato e non può più tenerlo. Dopodiché potremo distrarci col Festival di Sanremo, che inizia domani (avete capito, no? primum vivere, deinde canticchiari – e vale anche per gli amici a quattro zampe).

Mimì è una cagnolina che ne ha passate tante, Enpa Reggio Emilia chiede l’aiuto di tutti i reggiani per sconfiggere il tumore che la sta uccidendo.
Questa shitsu è entrata in canile perché il suo ex proprietario doveva tornare all’estero. Entrata in canile la brutta scoperta dopo la prima visita, aveva una serie di masse tumorali su entrambe le fila mammarie, alcune ulcerate. È stata subito operata d’urgenza dai veterinari, la massa più grossa è stata tolta e ora è in stallo da una volontaria Enpa.
Purtroppo la biopsia ha confermato una serie di tumori, carcinomi mammari… ma la prognosi è buona! Per cui a breve subirà un secondo intervento in cui i veterinari cercheranno di togliere più masse tumorali possibili. Se non operata nuovamente Mimì morirà e questo non possiamo permetterlo.

Per questo Enpa Reggio Emilia lancia la campagna “Salviamo Mimì” per raccogliere i 1.000€ che serviranno a pagare le operazioni chirurgiche per salvare la cagnolina.

Tutte le persone di buon cuore potranno donare tramite bonifico bancario con le seguenti coordinate: IBAN IT19W0707212803066200164264 intestato a: E.N.P.A. – ENTE NAZIONALE PROTEZIONE ANIMALI ONLUS con causale: “Salviamo Mimì”. C’è anche la possibilità di donare a Enpa Reggio Emilia sull’app satispay cliccando a questo link.
Per informazioni su Mimì: per chi volesse adottarla ultimate le cure può telefonare al numero 339 320 7123 o scrivere una mail a: amicidelcaniledicella@gmail.com

***

Enpa si attiva per una adozione del cuore. Il proprietario è cardiopatico e diabetico, dopo un infarto, non può tenere Noodles. Il cane è meraviglioso, ha circa due anni, è molto energico ma anche molto affettuoso. È abituato a vivere in appartamento come l’amico di casa. L’uomo deve passare ora fuori casa oltre 12 ore per lavoro e non riesce più a tenere questo affettuoso cagnolone di taglia media. Prima di portarlo al canile, è stato chiesto a Enpa e alla cooperativa La Fenice, che dal 2020 gestisce il canile di Villa Cella, di provare a trovare per Noodles un altro nucleo famigliare.

L’ideale sarebbe trovare un bell’ambiente per questo cane che ha tanta voglia di continuare ad avere un contatto ravvicinato con le persone, che non è abituato a stare in un box e saprebbe essere un degno compagno di giochi di qualche ragazzino. Certo, bisognerà insegnargli ad andare al guinzaglio e a non tirare. Ma con un po’ di pazienza e amore non sarà poi così difficile.
Anche in questo caso, per avere informazioni su Noodles e per fissare un incontro si può telefonare allo 339 320 7123 o, ancora meglio, scrivere per mail a: amicidelcaniledicella@gmail.com

È possibile, come sempre, fare una donazione a Enpa per supportare l’associazione nel garantire il mangiare e le cure mediche ai cani di Reggio Emilia. Le gentili donazioni possono eseguirsi all’IBAN IT19W0707212803066200164264 intestato a: E.N.P.A. – ENTE NAZIONALE PROTEZIONE ANIMALI ONLUS con causale: “Donazione per la cura dei cani reggiani”.

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.