Una città veramente Smart! La banda ultralarga tra visioni e (eventuali) limiti in un convegno con Lepida

Si è recentemente tenuto, nell’ambito dei percorsi al Cubo Unipol di Bologna (lo spazio e le iniziative culturali all’interno della sede direzionale del gruppo e nato nel 2013) , l’incontro dal titolo ‘Una città veramente smart’.

Organizzato assieme alla casa editrice Il Mulino, partner storico del Cubo, l’incontro ha visto la presenza di Sergio Duretti (Lepida), e dell’architetto Luisa Bravo, coordinati dal giornalista di Radio24 Maurizio Melis.

Dopo l’introduzione di Melis, l’architetto Bravo ha messo in guardia sui possibili limiti e e eventuali controindicazioni della prospettiva di Città Smart. Duretti invece ha presentato la visione che Lepida ha sulla dimensione oggetto del dibattito e si è soffermato sull’importanza della rete abilitante.

 

Share This Post

GoogleRedditBloggerRSS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *