Eia eia mavalà
Fascisti: a volte ritornano

I fascisti a Reggio Emilia non li vogliamo! Li abbiamo già cacciati una volta e siamo pronti a rifarlo.

Questa città e poi anche stanca di chi cerca di riportarla indietro di 80 anni. La cultura dell’odio, la xenofobia esplicita e sopratutto la cultura fascista qui non è gradita.

Grazie alle forze dell’ordine che questa sera in zona stazione ancora una volta hanno gestito al meglio la situazione.

E grazie anche ai tanti reggiani che mi hanno segnalato, che mi hanno scritto, che sono indignati.

Share This Post

GoogleRedditBloggerRSS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *