Ex Reggiane: trovate due bombe della Seconda Guerra Mondiale. Stop momentaneo al cantiere

Nell’area delle ex Reggiane, durante scavi all’interno di quello che sta trasformando nel parco dell’Innovazione, sono state trovate due bombe che risalgono alla seconda guerra mondiale. Non è stato evacuato solo il cantiere dove stanno avvenendo gli scavi, ma anche il Tecnopolo e il capannone 18 dove, da pochi giorni, si è insediata la ditta Ask Industries. Sul posto anche la protezione civile.

Gli ordigni sono stati trovati durante gli scavi per la realizzazione di vasche antincendio tra il Tecnopolo e il capannone 17 e quindi sarebbero piuttosto vicini alla zona che ospita i laboratori. Le bombe sono due fra le tante sganciate in quell’area. Sono arrivati gli artificieri da Bologna e da Padova.
Gli ordigni resteranno sul posto, per ora, in attesa di una decisione della prefettura.

Share This Post

GoogleRedditBloggerRSS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *