Home » Archivio della categoria » Rubriche » RecenSUONI

Di variazioni al microscopio, di pianoforte, archi e natura umana

Di variazioni al microscopio, di pianoforte, archi e natura umana

Lo spettacolo dello sport con Buffa. Le Olimpiadi del 1936 e le nostre speranze di sempre

Lo spettacolo dello sport con Buffa. Le Olimpiadi del 1936 e le nostre speranze di sempre

Un Pirandello più realista del re. “L’uomo dal fiore in bocca” di Lavia poteva non piacere, e invece ci piace!

<small>Un Pirandello più realista del re. “L’uomo dal fiore in bocca” di Lavia poteva non piacere, e invece ci piace!</small>

Apologia e trionfo della Junge Deutsche Philharmonie, orchestra con anima

Danza: tutto molto intenso… e interessante. Intellettuale, NDT2: magico, suggestivo. Una performance di pancia e di testa

Danza: tutto molto intenso… e interessante. Intellettuale, NDT2: magico, suggestivo. Una performance di pancia e di testa

Mamma li turchi. Il Ratto del serraglio al Teatro Valli. Recensione di uno spettacolo che ha convinto in pochi, e non per i motivi che si crederebbe

Mamma li turchi. Il Ratto del serraglio al Teatro Valli. Recensione di uno spettacolo che ha convinto in pochi, e non per i motivi che si crederebbe

Coriolano, la sfida è vinta. Al Cavallerizza danno l’ultimo drammone di Shakespeare (con Mamimò)

Coriolano, la sfida è vinta. Al Cavallerizza danno l’ultimo drammone di Shakespeare (con Mamimò)

Coriolano è l’ultimo dramma scritto Shakespeare e forse per questo risulta un po’ lontano dalla densità emotiva di altri momenti. Il Coriolano di Shakespeare è un testo difficile, profondamente sanguigno e altrettanto lento e immobile – se si pensa, al confronto, alle pile di cadaveri che lasciano sul palco i grandi classici Amleto, Macbeth… In [...]

W l’analisi musicale: convincono Spira Mirabilis, il suo vortice in scena al Valli

W l’analisi musicale: convincono Spira Mirabilis, il suo vortice in scena al Valli

Spira Mirabilis è un laboratorio di approfondimento per musicisti, prima che un concerto. Il progetto prevede che musicisti professionisti si incontrino, periodicamente, per approfondire in una settimana intera lo studio e la conoscenza di un brano musicale, al fine di poterne avere una interpretazione che sia univoca e consapevolmente accordata. Dico “avere” un’interpretazione anziché “dare” perché [...]

Sogno di una notte di metà novembre. Al Valli si alternano due sogni d’una notte di mezza estate. Questa è la prosa, bellezza

<small>Sogno di una notte di metà novembre. Al Valli si alternano due sogni d’una notte di mezza estate. Questa è la prosa, bellezza</small>

Questa consolidata messa in scena del Sogno d’una notte di mezza estate di Shakespeare, una di quelle che ha viaggiato di più tra quelle del Teatro dell’Elfo continua, a distanza di tempo, a meritare pienamente il suo successo. Cambiati, negli anni, le regie e gli interpreti, quest’ultima interpretazione esalta la commedia e gli elementi più [...]

“Cinématique”, ovvero l’arte al tempo del mapping. Se la tecnologia si fa spettacolo (in forma e sostanza)

“Cinématique”, ovvero l’arte al tempo del mapping. Se la tecnologia si fa spettacolo (in forma e sostanza)

Uno spettacolo semplice e bello, quello proposto dalla Compagnie Adrien M & Claire B sabato e domenica in Cavallerizza. Con quel tanto di poesia da renderlo adatto alla cornice teatrale pur in assenza di un sostrato di significati o messaggi, Cinématique (versione 2015) è un viaggio onirico in un subconscio tecnologico, denso di eleganza e [...]

Pagina 1 di 512345