7per24 | Archivi degli autori
Home » Articoli scritti da Maino Marchi

CriptoMaino
“I soldi del Pd in Bitcoin? Sì, 30mila euro: ma non sono pazzo”. Tuttavia…

<small><i><font color=grey>CriptoMaino</font></i></small><br> <small>“I soldi del Pd in Bitcoin? Sì, 30mila euro: ma non sono pazzo”. Tuttavia…</small>

Un fantasma si aggira per Reggio Emilia e anche un po’ più in là: Maino Marchi è impazzito e ha investito 30.000 euro della Federazione Reggiana del PD, di cui è Tesoriere, in Bitcoin. No, non sono così matto da mettere a rischio i conti della federazione. Conti che non stanno bene, sia chiaro. Non […]

Mussolini come il Che? Vergogna!

Mussolini come il Che? Vergogna!

Elena Diacci, consigliera comunale di Scandiano per Forza Italia, equipara Benito Mussolini a Che Guevara. Oltre a non conoscere la Costituzione italiana antifascista e la vergogna di equiparare un dittatore a un eroe, dimostra di non conoscere la storia. Mussolini e’ stato un dittatore che non ha mai voluto lasciare il potere, anche a costo […]

Perché dico un “sì” convinto

Perché dico un “sì” convinto

Referendum sulla riforma costituzionale. Le motivazioni della mia adesione a “sinistra per il sì”. La mia piena convinzione nel sostegno della riforma costituzionale approvata dal Parlamento ha radici innanzitutto nella storia della sinistra, dell’Ulivo, del centrosinistra e del Partito Democratico. Della necessità di superare il bicameralismo paritario ne parlavano dirigenti di primo piano del PCI […]

La lotta alle mafie degli enti locali

La lotta alle mafie degli enti locali

Siamo all’inizio del processo Aemilia nella fase in cui si svolge a Reggio Emilia. Il 21 marzo Libera ha organizzato proprio a Reggio Emilia la sua manifestazione regionale in memoria delle vittime di mafia. Reggio Emilia è quindi al centro di eventi relativi alla lotta alle mafie e da tempo la questione criminalità organizzata tiene […]

Amministrative e referendum costituzionale

Amministrative e referendum costituzionale

Stiamo per entrare nel vivo dei due principali appuntamenti politici del 2016: le elezioni amministrative e il referendum costituzionale. Si voterà nelle principali città italiane: Roma, Milano, Napoli, Torino e Bologna. In Emilia Romagna anche a Ravenna e Rimini. Nel reggiano a Castellarano, S.Martino in Rio, Casina, Ventasso e, forse, Brescello. A Torino, e Bologna […]

Mafia: negazionista io?

Mafia: negazionista io?

Ringrazio l’on. Spadoni e il M5S per avere richiamato alcune mie affermazioni del 2008. Siccome sono riportate parzialmente, vorrei rendere più esplicita una posizione che ho sostenuto in varie occasioni. Fin dal mio primo intervento in commissione antimafia, gennaio 2007, ho sostenuto che la criminalità si era globalizzate e che le mafie non erano questione […]

Caso Brescello: le “cretinate” di Maria Edera Spadoni

Caso Brescello: le “cretinate” di Maria Edera Spadoni

Maria Edera spadoni ci è o ci fa? E’ incredibile quello che dichiara l’on. Spadoni. Se Grillo chiede le dimissioni del Sindaco di Brescello è tutto OK. Se le chiede il PD, e dopo il suo rifiuto, si cerca una via attraverso le dimissioni dei consiglieri, anche di opposizione, e di fronte al problema che […]

Quel che penso delle banche

Quel che penso delle banche

Voglio esplicitare meglio quello che penso sulla questione delle banche e che non sono riuscito a dire, se non estrema sintesi, nella dichiarazione di voto sulla legge di stabilità, perché stava scadendo il tempo a mia disposizione. E’ troppo facile per le opposizioni scegliere questo terreno di gioco, perché è chiaro che qualunque scelta faccia […]

Rissa stazione, tutti liberi: giusto che sia così…

Rissa stazione, tutti liberi: giusto che sia così…

Sulla vicenda della rissa presso la stazione e sulla scarcerazione immediata dei soggetti coinvolti, si è attribuita la responsabilità all’ultima legge sulle misure cautelari. È bene avere presente che quando parliamo di misure cautelari intendiamo misure coercitive custodiali o non custodiali. Quelle custodiali vanno dal carcere agli arresti domiciliari. In sostanza si parla di carcere […]

La sentenza della Corte e le pensioni

La relazione al Parlamento da parte del Governo sull’andamento dei conti pubblici a seguito della sentenza n. 70 del 2015 della Corte costituzionale sulle pensioni e i provvedimenti conseguenti del Governo (il decreto-legge che viene esaminato ora dalla Commissione lavoro e che poi verrà in Aula) vertono su questioni molto delicate e complesse, molto serie. […]