Home » Articoli scritti da Carlo Vanni

Vanniloqui
Il paradosso della tolleranza popperiano è l’intolleranza verso gli intolleranti

<small><i><font color=grey>Vanniloqui</font></i></small><br> <small>Il paradosso della tolleranza popperiano è l’intolleranza verso gli intolleranti</small>

Diversi anni fa ci è capitato di leggere un discreto racconto ucronico – l’Ucronia è quel genere in cui il soggetto è rappresentato da un mondo in cui gli avvenimenti storici sono accaduti diversamente rispetto a quelli che conosciamo, e quindi la realtà è risultata differente – nel quale Gandhi, dal momento che la Germania […]

Vanniloqui
Sulla guerra di panico e parole tra uomo e donna

<small><font color=grey><i>Vanniloqui</i></font></small><br> <small>Sulla guerra di panico e parole tra uomo e donna</small>

Avete presente quando fate un sogno ricorrente nel quale siete sia protagonista della scena sia, fluttuante, spettatore disincarnato, vi tocca assistere allo svolgimento della stessa, ben sapendo che andrà a finire come tutte le altre volte? Tipo, guidate sullo sterrato lungo tornanti sempre più traditori e l’auto accumula via via più spin, fino a quando […]

Vanniloqui
Rivoluzioni web

<font color=grey><i><small>Vanniloqui</small></i></font><br> <small>Rivoluzioni web</small>

«Rivoluzione? Rivoluzione? Per favore, non parlarmi tu di rivoluzione. Io so benissimo cosa sono e come cominciano: c’è qualcuno che sa leggere i libri che va da quelli che non sanno leggere i libri, che poi sono i poveracci, e gli dice: “Oh, oh, è venuto il momento di cambiare tutto” […] Io so quello […]

Vanniloqui
Lavoro: eppur si muove

<font color=grey><i><small>Vanniloqui</small></i></font><br> <small>Lavoro: eppur si muove</small>

Ma insomma, cosa sta succedendo alla solita nube di cattive notizie che popolano i nostri giornali? Apriamo un giornale a caso: preso il killer di Budrio; Amazon versa al fisco 100 milioni di Euro; Ryan Air china la testa davanti ai suoi dipendenti; Melegatti arriva all’accordo e scongiura la cassa integrazione. Troppo bello per essere […]

Vanniloqui
Il mondo delle molestie

<font color=grey><i><small>Vanniloqui</small></i></font><br> <small>Il mondo delle molestie</small>

Adesso, adesso che il novanta per cento del clamore sulle vicende di lustri e lustri fa si è ormai placato, sommerso dalla valanga delle altre emergenze intellettuali degli italiani – davvero la tipa dell’armadio è uscita dalla Casa? Ma davvero c’è una che fa certe cose in un armadio e, se sì, dove posso comprare […]

Vanniloqui
Musica e spirito del tempo: il fenomeno Riki e gli altri idoli dei teenagers di oggi

<small><i><font color=grey>Vanniloqui</font></i></small><br> <small>Musica e spirito del tempo: il fenomeno Riki e gli altri idoli dei teenagers di oggi</small>

Procede imperterrita, Silvia Toffanin, nella sua azione votata a far piangere in diretta il maggior numero possibile di Vipss, e col numero di lacrime maggiore possibile; qualsiasi particolare possa fornire il sia pur minimo appiglio – mamme invecchiate, fratelli schiacciati dal tram, cani perduti all’autogrill, pesci rossi perduti nello scarico – tutto fa brodo e […]

Vanniloqui
Pervasività dei social oggi (dai bisogni di Maslow all’hikikomori che è in noi, dai Big Data al Big Dating)

<small><i><font color=grey>Vanniloqui</font></i></small><br> <small>Pervasività dei social oggi (dai bisogni di Maslow all’hikikomori che è in noi, dai Big Data al Big Dating)</small>

Via, via. Vieni via di qui. Niente più ti lega a questi luoghi. Prendi e rifugiati sui social: fai come hanno già fatto miliardi di persone, quelle che non devono spendere il loro tempo utile per procacciarsi il cibo e hanno accesso al web, beninteso. Ma anche così, essendo quello di socialità un bisogno molto […]

Vanniloqui
Discriminazione ageismo

<small><i><font color=grey>Vanniloqui</font></i></small><br> <small>Discriminazione ageismo</small>

Nel frattempo, mentre siamo qui che ci scanniamo con le accuse di specismo, razzismo, fascismo e chi più ne ha più ne metta, passa praticamente sotto silenzio una delle più colossali, stritolanti discriminazioni che una società possa mettere in atto; così piena e pervasiva da raccogliere tutti, sorpassando ogni altra distinzione – sesso, censo, ceto […]

Vanniloqui
Chi dice donna…

<small><i><font color=grey>Vanniloqui</font></i></small><br> <small>Chi dice donna…</small>

Improvvisamente, in un certo bel giorno di settembre l’Italia intera ha scoperto che esistono gli stupri e ha riscoperto, nel contempo, anche l’Arma dei Carabinieri, che andava estinguendosi poco a poco nell’immaginario collettivo tanto da essere soppiantata nelle barzellette persino dai vegani e che con gli incresciosi fatti occorsi è di nuovo assurta a superstar […]

Vanniloqui
Di Renzi e Briatore, donne e sirene…

<small><i><font color=grey>Vanniloqui</font></i></small><br> <small>Di Renzi e Briatore, donne e sirene…</small>

Dunque, noi abbiamo sempre creduto ad una realtà superiore, separata ma a contatto con quella che viviamo tutti i giorni. Tipo, I want to believe, diceva il poster di quell’impallinato di Fox Mulder; ma anche noi non siamo messi tanto meglio. E’ solo che ci siamo evoluti, da allora, e gli alieni non ci interessano […]

Pagina 1 di 20123Avanti ›Ultima »