Home » Articoli scritti da Carlo Vanni

Vanniloqui
Ok, io rancoroso chic, vuoto il mio livoroso sacco sulla politica

<small><i><font color=grey>Vanniloqui</font></i></small><br> <small>Ok, io rancoroso chic, vuoto il mio livoroso sacco sulla politica</small>

Per fortuna, gli italiani non sono un popolo fazioso. Assolutamente no. Non soffrono di campanilismo, di tifo endemico; si fanno guidare prima dalla testa, poi dal cuore, infine, dalla coda, un po’ come in quella vecchia réclame della grappa nella quale alla fine rimaneva solo il meglio. E il meglio, per gli italiani, è arrivato: […]

Vanniloqui
Le narrazioni sul lavoro

<small><i><font color=grey>Vanniloqui</font></i></small><br>Le narrazioni sul lavoro

E così, mentre tutti parlano di Job’s Act, di articolo 18, di quanto Marx in fondo in fondo ci avesse poi preso a non voler lavorare in fabbrica, la realtà va avanti da sola, lasciandosi alle spalle i teorici della fatica, le anime belle e tutti quelli che scrivono sul curriculum quali sono i loro […]

Giggi il bullo
Il signore delle mosche

<small><i><font color=grey>Giggi il bullo</font></i></small><br>Il signore delle mosche

C’è un fantasma che si aggira per l’Europa, e non solo, visto che è ben vivo (o non morto) e presente anche negli USA e chissà dove altro: a occhio e croce, è quello di William Golding, visto che a giudicare da quanto passano i giornali in questi giorni i ragazzi di oggi sembrano una […]

Vanniloqui
Tra Fuffologi e Futurologi

<small><i><font color=grey>Vanniloqui</font></i></small><br>Tra Fuffologi e Futurologi<small></small>

Uno dei mestieri di maggior successo di ogni tempo è quello di improvvisarsi profeta, giocando sulla prevedibilità degli esseri umani e delle dinamiche che li contraddistinguono: nei loro sentimenti, nei comportamenti, nelle modalità con cui si relazionano, e così via. Lungi dal fornire previsioni miratissime e perfettamente circostanziate, luogo data motivazioni soggetti, il profeta alla […]

Vanniloqui
Gelicidio temporale e stillicidio mediatico

<small><i><font color=grey>Vanniloqui</font></i></small><br> <small>Gelicidio temporale e stillicidio mediatico</small>

Porca miseria. Eravamo prontissimi, per il Grande Gelo; avevamo riempito le dispense di fagioli in scatola e carne di maiale essiccata e Coca Cola, che al pari dell’acqua non invecchia mai, chissà cosa c’è dentro, come i panettoni; avevamo unto i nostri stivali con cotenne di maiale e ci eravamo cosparsi di grasso di tricheco, […]

Vanniloqui
Il paradosso della tolleranza popperiano è l’intolleranza verso gli intolleranti

<small><i><font color=grey>Vanniloqui</font></i></small><br> <small>Il paradosso della tolleranza popperiano è l’intolleranza verso gli intolleranti</small>

Diversi anni fa ci è capitato di leggere un discreto racconto ucronico – l’Ucronia è quel genere in cui il soggetto è rappresentato da un mondo in cui gli avvenimenti storici sono accaduti diversamente rispetto a quelli che conosciamo, e quindi la realtà è risultata differente – nel quale Gandhi, dal momento che la Germania […]

Vanniloqui
Sulla guerra di panico e parole tra uomo e donna

<small><font color=grey><i>Vanniloqui</i></font></small><br> <small>Sulla guerra di panico e parole tra uomo e donna</small>

Avete presente quando fate un sogno ricorrente nel quale siete sia protagonista della scena sia, fluttuante, spettatore disincarnato, vi tocca assistere allo svolgimento della stessa, ben sapendo che andrà a finire come tutte le altre volte? Tipo, guidate sullo sterrato lungo tornanti sempre più traditori e l’auto accumula via via più spin, fino a quando […]

Vanniloqui
Rivoluzioni web

<font color=grey><i><small>Vanniloqui</small></i></font><br> <small>Rivoluzioni web</small>

«Rivoluzione? Rivoluzione? Per favore, non parlarmi tu di rivoluzione. Io so benissimo cosa sono e come cominciano: c’è qualcuno che sa leggere i libri che va da quelli che non sanno leggere i libri, che poi sono i poveracci, e gli dice: “Oh, oh, è venuto il momento di cambiare tutto” […] Io so quello […]

Vanniloqui
Lavoro: eppur si muove

<font color=grey><i><small>Vanniloqui</small></i></font><br> <small>Lavoro: eppur si muove</small>

Ma insomma, cosa sta succedendo alla solita nube di cattive notizie che popolano i nostri giornali? Apriamo un giornale a caso: preso il killer di Budrio; Amazon versa al fisco 100 milioni di Euro; Ryan Air china la testa davanti ai suoi dipendenti; Melegatti arriva all’accordo e scongiura la cassa integrazione. Troppo bello per essere […]

Vanniloqui
Il mondo delle molestie

<font color=grey><i><small>Vanniloqui</small></i></font><br> <small>Il mondo delle molestie</small>

Adesso, adesso che il novanta per cento del clamore sulle vicende di lustri e lustri fa si è ormai placato, sommerso dalla valanga delle altre emergenze intellettuali degli italiani – davvero la tipa dell’armadio è uscita dalla Casa? Ma davvero c’è una che fa certe cose in un armadio e, se sì, dove posso comprare […]

Pagina 1 di 20123Avanti ›Ultima »