Regium Social Lepidi: Reggio Emilia è la città italiana più presente sui social network nel 2018

Reggio Emilia è la città italiana più presente sui social network per numero di canali attivi nel 2018. Scalzata Torino, che era in testa lo scorso anno, Reggio Emilia condivide il primato insieme con altre due città emiliane, Bologna e Ferrara, che si confermano sul podio.

Emerge dall’indagine di FPA, società del gruppo Digital360, sulla presenza, l’uso e la performance sui social network di 107 Comuni capoluogo di provincia. E’ uno dei 100 indicatori contenuti nel Rapporto “ICity Rate 2018”, che sarà presentato il prossimo 17 ottobre a Firenze alla manifestazione ICity Lab (Firenze Fiera, Palazzo degli Affari, 17-18 ottobre, http://www.icitylab.it), con la classifica delle città più smart e sostenibili d’Italia.

“Siamo il Comune con il maggior numero di canali attivi e con un crescente numero di interazioni – commenta l’assessore all’Agenda digitale Valeria Montanari – Questo significa che utilizziamo i social network non solo per informare e comunicare scelte, progetti, realizzazioni, servizi del Comune con i social media manager della nostra Amministrazione, ma anche per coinvolgere, interagire e dialogare con i nostri cittadini. Il risultato è riconosciuto non solo sul piano quantitativo, ma anche qualitativo: le informazioni veicolate generano interesse, poi interazione e dibattito, quindi contributi di solito importanti e preziosi per migliorare le nostre politiche, le nostre azioni, la nostra governace, ma assai spesso anche per risolvere problemi puntuali ma decisivi per la qualità della vita dei cittadini.

“Credo che tale risultato – conclude l’assessore Montanari – sia merito di un lavoro collettivo (parliamo di social, non potrebbe essere altrimenti), in cui il contributo dei reggiani è stato di primaria importanza e quello dell’Amministrazione comunale significativo, sia nell’offerta di opportunità di scambio sui network, sia nella diffusione di una cultura social che renda pienamente consapevoli gli utenti, rispetto alle potenzialità tecnologiche e alla costruzione e gestione critica dei contenuti”.

IL COMUNE SUI SOCIAL NETWORK – Il ‘sistema’ social del Comune di Reggio Emilia si articola in questo modo e ha ottenuto i seguenti risultati:

Facebook – L’Amministrazione Comunale ha esordito su facebook nel 2009 e il profilo istituzionale conta, a settembre 2018, 32.986 mi piace.

Twitter – Il proprio profilo twitter istituzionale (@ComuneRE) è aperto dal 2011 e ha, ad oggi 9.551 cittadini follower.

Instagram – L’apertura del profilo istituzionale (@comunedireggioemilia) è datata 2013 e ad oggi ha 8.744 cittadini follower.

Telegram (comunicazione push) – Si proposta specifica dei cittadini reggiani è stato sviluppato un canale telegram anche per l’Amministrazione che potesse diffondere informazioni tematiche attraverso questo nuovo strumento di instant messaging.

Telegram è il social network più recente per l’Amministrazione che, nel 2016, ha sviluppato con una start up del territorio, un bot (@ComuneREbot) al quale oggi si contano 1.866 cittadini iscritti.

Si è iniziato ad utilizzare Telegram nell’estate del 2016 per promuovere il calendario Restate e si sono progressivamente ampliate le informazioni disponibili e le modalità di personalizzazione e funzionamento per renderlo sempre più utile, friendly ed efficace.

L’ultimo aggiornamento è di giugno 2018. Ad oggi mette a disposizione informazioni su: previsioni del tempo, rete wifi più vicina, defibrillatori più vicini, farmacie di turno, qualità dell’aria, parcheggi per disabili, parcometri di riferimento, colonnina per ricarica veicoli elettrici, autovelox e infrared attivi, info in opendata, allerte meteo, misure per la qualità dell’aria, eventi, comunicati stampa.

Altri canali – Il Comune di Reggio Emilia è inoltre presente su:

youtube con un proprio canale che raccoglie tutti i video prodotti dall’amministrazione organizzati per tematismi e/o progetti;

flickr: utilizzato dall’amministrazione comunale come repository delle immagini realizzate dal Comune durante iniziative e progetti, organizzate per temi;

Whatsapp: l’Urp-Ufficio Relazioni con il Pubblico è attivo anche su whatsapp per chiedere informazioni e chiarimenti sulle attività e sui servizi dell’Ente. Il Comune di Reggio è tra i primi in Italia ad aver adottato anche questo canale.

L’Amministrazione comunale di Reggio Emilia è presente su social network e canali di Instant Messaging con il duplice obiettivo di veicolare e dare massima visibilità a:

messaggi e informazioni di pubblica utilità;

comunicazione di attività e progetti dell’Amministrazione.

In entrambi i casi sono coinvolti diversi nuclei operativi del servizio Comunicazione (dal front office all’ufficio stampa) che, in raccordo con il resto della struttura comunale, veicolano la comunicazione sui diversi canali e gestiscono secondo procedure condivise richieste specifiche, commenti e osservazioni degli utenti.

I due filoni vengono veicolati, con modalità diverse ma parallelamente, su facebook, twitter e telegram, mentre instagram è un canale ancora in piena evoluzione sul quale concentriamo prettamente l’attività di comunicazione.

Pubblica utilità

Su questa linea editoriale sono stati, tra gli altri, sviluppati filoni ricorrenti e riconoscibili che aiutano l’utente ad individuare l’informazione che gli serve grazie all’utilizzo di specifici hashtag.

Per esempio su temi locali è il caso delle informazioni relative alla viabilità caratterizzate dall’hashtag #viabiliRE, piuttosto che dei #sapevatelo che forniscono informazioni su servizi e opportunità a disposizione dei cittadini, a livello non solo cittadino ma regionale #allertameteoER per identificare le allerte meteo attive, oppure #pianoariaER e #PAIR2020 per le informazioni inerenti le misure relative alla qualità dell’aria.

Comunicazione progetti/attività

Gli stessi canali sono parte integranti di piani di comunicazione complessivi per raccontare i progetti dell’amministrazione comunale fornendo il quadro complessivo delle operazioni e aggiornamenti sull’evoluzione dei singoli interventi. In questo caso esistono campagne multi canale riconducibili a specifici hashtag come per esempio #ReggioRespira, #siamoQUA, #CantiereEstense, #InnovaRE, #apertamente ecc.

Il lavoro dell’Amministrazione prevede una costante attività di monitoraggio (con specifici strumenti di misurazione), e adattamento dell’utilizzo dei social per seguire la naturale evoluzione degli strumenti e cercare di essere sempre più efficienti e rispondenti alle esigenze e necessità degli utenti.

Share This Post

GoogleRedditBloggerRSS