Veni, vidi. E Vinci?
Applausi a Castelnovo e San Polo (chi s’accontenta gode, ndr). “La ruspa è rimasta in garage”. Ok, ma i pop-corn?

E’ una vittoria importante quella che il Partito Democratico va a prendere a San Polo e Castelnovo Sotto con i suoi candidati sindaco Franco Palù e Francesco Monica. Bravissimi nell’aver tenuto la barra dritta e navigato in acque rese incerte soprattutto dalla politica nazionale. A Brescello, dove perdiamo di un pugno di voti, per un seggio, rimane la vittoria politica e una battaglia aperta da proseguire. Maria Cristina Saccani ha svolto il suo lavoro di candidata riscuotendo consenso e attenzione, soprattutto in quelle frazioni che hanno bisogno della politica per rialzarsi.

La formula impostata dal Partito Democratico su questi tre territori è stata la medesima: assumere un ruolo di catalizzatore di forze ed energie presenti per agire relazioni sociali, creare connessioni e dialogo nei paesi, motivare il civismo organizzato. E’ una impostazione che caratterizza il Pd reggiano, forte di una conoscenza profonda del territorio e delle diverse anime sociali che lo animano il partito ha costruito luoghi aperti al confronto. Solo passando da qui, mettendo al centro equità, giustizia sociale e ascolto, si può arrivare ad affrontare le difficoltà e mettersi in cammino verso le soluzioni. Ancora una volta nessuna bacchetta magica, nessun bluff, niente promesse strampalate, ma lavoro e ascolto delle comunità. Questo con buona pace di chi già faceva rombare i motori delle ruspe. A costoro vogliamo consigliare di sospendere l’assicurazione e tenere la ruspa in garage, i reggiani non ci cascano, sono pragmatici e intelligenti, sanno riconoscere i venditori di fumo.

Share This Post

GoogleRedditBloggerRSS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *