Banco di prova: si vota anche in 18 comuni dell’Emilia Romagna per rinnovare sindaco e consigli comunali

Sono 18 i comuni dell’Emilia-Romagna che domenica 10 giugno 2018 andranno al voto per il rinnovo del sindaco e dei consigli comunali. Alle urne (secondo la rilevazione del 31 dicembre scorso) sono chiamati complessivamente oltre 120 mila elettori emiliano-romagnoli.

I seggi – complessivamente 150 sezioni – resteranno aperti dalle ore 7 alle ore 23. L’eventuale turno di ballottaggio avrà luogo domenica 24 giugno.

Le città con oltre 15 mila abitanti che andranno alle urne, e che potrebbero aver bisogno del turno di ballottaggio, sono Imola nel bolognese e Salsomaggiore Terme in provincia di Parma.

Nel bolognese al voto anche Camugnano e nel parmense il comune di Solignano.

In provincia di Forlì-Cesena si vota a Galeata e Sarsina. Quattro i comuni nel modenese: Camposanto, Guiglia, Polinago e Serramazzoni.

In provincia di Piacenza sono chiamati alle urne i cittadini di Castelvetro Piacentino, Ferriere e Alta val Tidone, municipio nato dalla fusione dei comuni di Caminata, Nibbiano e Pecorara.

A Reggio Emilia al voto Brescello, Castelnuovo di sotto e San Polo d’Enza. Nel riminese si vota a Gemmano e nel ravennate Bagnara di Romagna.

Share This Post

GoogleRedditBloggerRSS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *