Babilonia in Paradiso

Con Paradiso, che andrà in scena mercoledì 21, giovedì 22, venerdì 23 e sabato 24 febbraio 2018 ore 20.30 al Teatro Cavallerizza, Babilonia Teatri conclude la propria lettura teatrale della Divina Commedia. Leone d’Argento alla Biennale Venezia Teatro, due volte vincitrice del Premio Ubu, la compagnia fondata da Valeria Raimondi ed Enrico Castellani ha proposto, dal 2005 a oggi, una ricerca nel segno di un teatro ‘pop, punk e rock’. I Babilonia continuano a confrontarsi -dopo Inferno e Purgatorio– con la compagnia ZeroFavole, gruppo formato da ragazzi che, per motivi diversi, abitano i margini del nostro tempo e che ha come scopo quello di abbattere le barriere tra le persone. L’ultima cantica della Divina Commedia diviene un percorso intorno all’idea che ognuno di noi ha del Paradiso, il racconto di un presente che fugge qualsiasi forma di classificazione etica o estetica.

Il paradiso di Babilonia Teatri è il luogo della perfezione, il luogo in cui ogni cosa è possibile, è quel gioco che si fa da bambini quando si ha il coraggio e la spensieratezza di rendere ogni cosa plausibile, e farla passare per vera. Ecco perché Enrico Castellani porta sulla scena tre adolescenti africani a cui quel paradiso è stato negato (da genitori violenti, dalla polizia, dal tribunale dei minori), e che, rievocando la propria storia, mettono in scena il loro paradiso personale, un futuro ancora realizzabile, l’ultimo tomo della Commedia di Dante. Ad abitare la scena anche alcuni elementi dell’orchestra Allegro Moderato di Milano per fare della musica (eseguita dal vivo e così centrale nella cantica) un vero e proprio elemento drammaturgico o un attore al fianco di attori, in cammino nel paesaggio dantesco.

***

Mercoledì 21 febbraio 2018 ore 20.30, giovedì 22 febbraio 2018 ore 20.30, venerdì 23 febbraio 2018 ore 20.30, sabato 24 febbraio 2018 ore 20.30 Teatro Cavallerizza

Paradiso

di Babilonia Teatri
con Enrico Castellani, Daniele Balocchi, Amer Ben Henia, Joice Dogbe, Josephine Ogechi Eiddhom
collaborazione artistica Stefano Masotti
musiche Marco Sciammarella, Claudio Damiano, Carlo Pensa ( Allegro Moderato)
luci\audio Babilonia Teatri\Luca Scotton
direzione di scena Luca Scotton
produzione Babilonia Teatri, La Piccionaia centro di produzione teatrale |
coproduzione Mittelfest
col sostegno di Fondazione Alta Mane Italia
residenza artistica La Corte Ospitale, Orizzonti Festival
un progetto di Babilonia Teatri e ZeroFavole
organizzazione Alice Castellani
scene Babilonia Teatri
costumi Franca Piccoli
produzione 2017

Share This Post

GoogleRedditBloggerRSS