Eia-eia-altolà Fasciocomunisti e Nazititini - 7per24 | 7per24

Eia-eia-altolà
Fasciocomunisti e Nazititini

Chiamate le cose col loro nome. Se uno si ispira al Mein Kampf non è fascista, è nazista. Se qualcuno inneggia alle foibe non è fascista, cara Anna Falcone, ma comunista di Tito. Esiste nella storia una violenza di destra, ma esiste anche una violenza di sinistra.
O torniamo alle “sedicenti brigate rosse”? Dalla nascita del movimento operaio italiano esiste, e non è scomparsa, una tendenza che non ha mai accettato la democrazia, anzi l’ha irrisa (pensiamo alle teorie prevalenti nel ’68 e a larga parte della sinistra extra parlamentare) e oggi si riaffacciano le stesse tendenze che si incarnano negli antagonisti e nei no globals.

Quando si organizza una manifestazione si deve sapere chi vi partecipa. Ci si può sempre non andare.

Share This Post

GoogleRedditBloggerRSS