Turboeuropeisti in marcia verso le elezioni politiche di primavera

7per24 ha partecipato alla due-giorni di incontri e approfondimenti (non solo politici) organizzata dai turboeuropeisti del movimento “Forza Europa” a Milano il 23 e 24 settembre scorso. Tanti ospiti dal fronte liberale, poi montiani, macronisti, riformisti, radicali e libertari: tutti insieme con passione e convinzione, contro sovranismi, nazionalismi e populismi.

Una sorta di “stati generali” intorno a un progetto: quello di far conoscere un movimento d’opinione e, va da sé, di dar vita a una lista europeista in vista delle elezioni politiche della prossima primavera. All’Umanitaria, una settimana fa, c’erano Benedetto Della Vedova, Emma Bonino, Carlo Calenda, Carlo Cottarelli, Marco Cappato, Oscar Giannino e tante altre personalità (anche molti giovani) della politica, dell’economia, della cultura italiana.

“Noi crediamo che la prossima campagna elettorale sarà un confronto tra chi è contro l’Europa e chi invece pensa che l’Unione Europea e una sempre maggiore integrazione del Vecchio Continente siano il destino migliore possibile per noi e per le future generazioni. A partire dall’esperienza di questi mesi di incontri, iniziative e dibattiti, con Forza Europa cominciamo il lavoro per una Lista radicalmente europeista e riformatrice alle prossime elezioni politiche del 2018″.

“Vogliamo farlo non da soli, ma con tutti quelli che condividono la nostra visione e che intendono opporsi all’ampio fronte sovranista e populista che in Italia – più che altrove – potrebbe seriamente conquistare il governo del Paese. Rivolgiamo le nostra attenzione e la nostra piena disponibilità a tutte le persone e a movimenti, associazioni ed esperienze politiche cittadine e locali che in questi mesi abbiamo conosciuto e che con noi hanno promosso iniziative pro-Europa in giro per l’Italia. La sfida è complessa e ambiziosa, ma la consideriamo necessaria e affascinante”.

ALCUNI INTERVENTI

1 – Il discorso di Benedetto Della Vedova


2 – Parlano Marco Cappato, Piercamillo Falasta e Oscar Giannino


3 – L’appello di Emma Bonino

Share This Post

GoogleRedditBloggerRSS

One Response to Turboeuropeisti in marcia verso le elezioni politiche di primavera

  1. Raimondo Portanova 6 ottobre 2017 at 08:40

    Sono pienamente con voi a disposizione a Firenze