Guardarsi da certi sostenitori di Trump. La salute è una cosa seria

La Association of American Physicians and Surgeons (AAPS) è un’associazione marginale di medici le cui pubblicazioni, negli anni, hanno sostenuto teorie screditate: l’aborto provoca il cancro al seno, l’HIV non provoca l’AIDS, i vaccini causano l’autismo, gli immigranti illegali riportano la lebbra negli Stati Uniti.

Fondata nel 1940, l’AAPS ha avuto legami con la John Birch Society, un’organizzazione di estrema destra, ed è stata ostile a ogni iniziativa di medicina sociale, inclusa la creazione di Medicare and Medicaid nel 1965; sostiene che l’effetto dei progetti governativi health care è negativo e che la partecipazione ad essi è immorale.

Il prossimo ottobre la candidata Kelli Ward parteciperà come invitato d’onore alla cena della convenzione annuale della Association of American Physicians and Surgeons in Tucson. La Ward sfida il senatore Jeff Flake nelle primarie del Partito Repubblicano per lo stato dell’Arizona.

E’ la candidata preferita di Donald Trump, che ha scritto:“Great to see that Dr. Kelli Ward is running against Flake Jeff Flake…”. Flake ha spesso criticato Trump. La Ward, già senatore dell’Arizona, è nota per aver sostenuto che bisogna preoccuparsi delle scie chimiche, le lunghe scie di condensazione dell’acqua lasciate dai jet ad alta quota. Inoltre ha criticato le principali associazioni mediche che hanno sostenuto l’Affordable Care Act di Obama e ha detto che l’AAPS è the only group that represents physicians and patients.”

Alla stessa convenzione dell’AAPS parlerà il neurochirurgo David McKalip, lo stesso che durante la campagna elettorale ha fatto circolare una foto di Obama vestito come uno stregone africano, con un osso attraverso il naso.

Share This Post

GoogleRedditBloggerRSS