Parigi ancora sotto attacco: terrorista spara contro la polizia

Spari sugli Champs-Élysées a Parigi. Un uomo ha aperto il fuoco contro la polizia all’altezza del civico 104, davanti alle vetrine del negozio Marks & Spencer: è stato ucciso un agente, un altro è invece rimasto ferito. Anche l’aggressore ha perso la vita nel conflitto a fuoco. L’Isis ha rivendicato l’attacco.

Immediatamente è scattato un imponente dispositivo di sicurezza. Chiuso il celebre viale parigino ed evacuata l’area. Non accessibile la fermata del metrò Franklin Roosevelt, vicino all’Arco di Trionfo. Moltissime le auto di polizia sul posto, mentre un elicottero sorvola la zona a bassa quota. La prefettura cittadina ha lanciato un’allerta su Twitter, chiedendo di non recarsi nella zona.

Share This Post

GoogleRedditBloggerRSS

One Response to Parigi ancora sotto attacco: terrorista spara contro la polizia

  1. avatar
    Lapo Slazzulo 21 aprile 2017 at 21:30

    Per non dire la parola “musulmano”, molti giornalisti ridicoli hanno addirittura inventato il termine “radicalizzato”.

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>