Parentesi sacramentale (in chiesa, all’altare) per 7per24: Gianpar ha detto sì!

sposi

Ieri il giornalista reggiano Gianfranco Parmiggiani, direttore di 7per24.it, storico mezzobusto di Teletricolore-èTv e noto poeta, si è unito in matrimonio con la giornalista freelance Irene Spediacci, originaria di Carrara. Una splendida cerimonia di nozze celebrata insieme agli sposi da Mons. Tiziano Ghirelli nella chiesa di San Pietro, nel centro storico di Reggio Emilia.

Gianfranco e Irene, sposi sorridenti ed eleganti, sono i genitori del piccolo e bellissimo Elia (3 anni e mezzo), che ha portato agli sposi gli anelli nel momento fatidico della cerimonia matrimoniale.

sermone

Una celebrazione non consueta, in cui a un certo punto il conduttore televisivo ha avuto la meglio sull’emozione quando, dopo la lettura delle Beatitudini, ha voluto pronunciare un inconsueto sermone sui valori e le qualità del matrimonio. Mentre a don Ghirelli è bastata una frase fulminante di Erich Fromm per definire il senso dell’amore: “Dire ho bisogno di te perché ti voglio bene è amore maturo; dire ti voglio bene perché ho bisogno di te, è amore immaturo”.

20170225_154950Gli sposi hanno avuto il privilegio della Benedizione apostolica di Papa Francesco, che ha inviato un messaggio augurale nonché mandato le coroncine del Rosario del Pontefice.

Un lungo applauso li ha salutati al termine della celebrazione, poi una pioggia di riso e tanta gioia nel sagrato di San Pietro. Parenti e amici, quindi, hanno festeggiato gli sposi in un ricevimento al castello di Torrechiara, nei pressi di Langhirano a Parma.

Una cornice suggestiva, scelta (anche) per la grande passione dello sposo per Medioevo, castelli e fantasmi. Ottimo anche il pranzo nuziale, svoltosi alla Taverna del Castello, ristorante di rango segnalato dalle principali guide gastronomiche. Una cinquantina gli ospiti che hanno preso posto al piano nobile della Taverna, distribuiti in tavoli ribattezzati con nomi come “Clerici vagantes”, “Cortigiani”, “Musici”, “Oratores”, “Bellatores”, “Laboratores” etc.

20170225_142014Ad allietare le numerose fasi del pranzo, iniziato con un aperitivo di benvenuto e con un sontuoso antipasto a buffet, c’erano la cantante Chiara da Sassuolo, l’arpista e chitarrista frizzantino Daniele da Scandiano e un’animatrice per i bambini da Vignola, tutti coordinati dalla wedding planner padovana Noemi e dal manager CAP, il cui compito principale è stato quello di tenere lontane le bottiglie di vino dall’area d’azione dell’arpista “disidratato”.

I primi, i secondi, i dolci della casa e la torta di nozze. Poi tutti giù in cortile per la foto di gruppo e, a seguire, il rito, attesissimo, del lancio del bouquet da parte della sposa. Infine la distribuzione dei confetti con tanto di segnalibro recante queste parole: “Addì 25 del mese di Febbraio nell’anno del Signore 2017 da Torrechiara: vi sia più lieve la via, da qui la nostra è una (Irene, Gianfranco, Elia)”.

Un sole vivo in cielo, cibo a cinque stelle, ottima compagnia in sala, un clima di relax diffuso: insomma, una bellissima giornata di festa e d’amore, immersi nell’arietta marzolina delle colline cariche di storia che si sviluppano lungo il torrente Parma.

Congratulazioni agli sposi da parte della redazione di 7per24.it… e buona vita a venire!

20170225_163914

DANDYSSIMISSIMO

DANDYSSIMISSIMO

Share This Post

GoogleRedditBloggerRSS