#matteostaisereno: Graziano Delrio rigiura assoluta fedeltà in vista del Congresso

franceschini-renzi-871135Attendendo gli esiti, comunque politicamente drammatici per il Pd, del congresso del partito domenica prossima, uno dei leader delle correnti in campo, Graziano Delrio (ala catto-renziana) cerca di rassicurare l’ex premier nonché segretario dimissionario Matteo Renzi.

L’attuale ministro delle Infrastrutture intervistato infatti dalla radio Rtl sulla possibilità che possa candidarsi anche alla guida del Pd se Matteo Renzi decidesse di rinunciare, ha detto: “Il mio nome per il Pd è Matteo Renzi. Io sto continuando a insistere perché lui continui a proporsi. E credo di avere successo in questa mia impresa”.

Nel frattempo dicevamo, continuano le grandi manovre nel Partito democratico dopo la direzione nazionale. L’ex premier Matteo Renzi nel fine settimana lascerà la poltrona come aveva già fatto il 4 dicembre scorso con quella da presidente del Consiglio.

In entrambi i casi l’obiettivo è però quello di tornarvi al più presto, passando ad altri la gestione della macchina del partito. Per il Pd toccherà così quasi sicuramente al presidente Matteo Orfini, il punto di riferimento della corrente dei ‘Giovani turchi’, e tuttavia un fedele dell’attuale segretario.

Share This Post

GoogleRedditBloggerRSS

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>